Mahmood con T’Amo e "No potho reposare", ascolta l'emozionante singolo dedicato alla Sardegna e a sua madre sarda.

Mahmood TAmo

T'Amo - La dedica di Mahmood alla madre sarda

Le parole immortali di “No potho reposare” di Giuseppe Rachel per la dedica di Mahmood alla Sardegna e alla mamma di Orosei.

È uscito il nuovo album di Mahmood "Ghettolimpo" con anche il singolo intitolato "T'Amo", una dedica speciale alla Sardegna e alla sua mamma. E' una sua interpretazione di "No Potho Reposare", racconta l'amore per la mamma.

"Non è facile da sola crescere chi per metà ti ricorda l'uomo che ti ha lasciato" è uno dei passaggi che più emozionano..

Nella parte finale della canzone la voce di Mahmood si unisce al coro femminile di Orosei.

"Non avevo mai scritto un pezzo per mia madre o raccontato le mie origini sarde eppure sono quelle a cui sono più legato. A casa parlo sardo"

"Rappresenta la mia nascita, le mie radici".

Guarda il video di “T’Amo” di Mahmood

Testo “T’Amo” di Mahmood

Dammi la buonanotte
Anche se non lo sai ho bisogno di te
Come hai visto tutto il peggio prima del crash
Sopra macchine a noleggio finiva il cash
Ma no, non è facile da sola crescere
Chi permetta ti ricorda l’uomo che ti ha lasciato
Famiglia significa stare qua in due anche se è difficile

Non ti preoccupare ma ho tolto la
Forza è di chi sa sopravvivere

Non potho reposare amore ‘e coro
Pensende a tie so donzi momentu
T’assicuro che a tie solu bramo
Ca t’amo forte e t’amo, t’amo e t’amo

Sotto cieli rosa, mi è mancato stare con te
In bici, felici sul prato
Se ti fanno un complimento, a te sembra un’offesa
Anche quando non ti sento il tuo giudizio mi pesa

Non ti preoccupare ma ho tolto la
Forza è di chi sa sopravvivere

Non potho reposare amore ‘e coro
Pensende a tie so donzi momentu
T’assicuro che a tie solu bramo
Ca t’amo forte e t’amo, t’amo e t’amo

Scusami se non sono stato sincero
Ti ho promesso che nella vita tua c’ero
Un giorno lo farò fino a New York, ti porterò
Di regalo cosa vuoi? Mi dici: “Basta il pensiero”

Non potho reposare amore ‘e coro
Pensende a tie so donzi momentu
No istes in tristura prenda ‘e oro
Né in dispiaghere o pensamentu
T’assicuro che a tie solu bramo
Ca t’amo forte e t’amo, t’amo e t’amo

Unu mundu bellissimu pro tene
Pro poder dispensare cada bene