Il territorio costiero di Olbia si estende per un centinaio di chilometri alternando spiagge a scogliere di incomparabile bellezza, scopri quali, secondo noi, sono le spiagge più belle di Olbia!

Mappa spiagge di Olbia

LE SPIAGGE DI OLBIA

Il territorio costiero di Olbia si estende per un centinaio di chilometri alternando spiagge a scogliere di incomparabile bellezza. Ricordiamo l’Area Marina Protetta su cui spicca, con i suoi 560 mt d’altezza, l’isola di Tavolara.

Le spiagge aNord di Olbia: Pittulongu, lo Squalo, Mare e Rocce, Bados, Marinella, Razza di Juncu e Rena Bianca, sono caratterizzate da una sabbia bianca e finissima oltre che da acque cristalline.

Le spiagge a Sud di Olbia: le spiagge delle Saline, Marina Maria, Costa Romantica, Li Cuncheddi, Poltu Casu, Capo Ceraso e Porto Istana sono tra le favorite.

Scorri la pagina per scoprire quali sono le spiagge più belle di Olbia!

Booking.com

Dopo i consigli per le vacanze scopriamo quali secondo noi sono le 10 più belle spiagge di Olbia

  1. Spiaggia del Dottore

    Bellissima e piccola caletta situata a fianco della spiaggia di Sas Enas Appara, sabbia fine e chiara; acqua cristallina con fondali bassi, ideale anche per chi pratica snorkeling. Tutto intorno e alle spalle macchia mediterranea.

    Come arrivare alla Spiaggia del Dottore di Olbia: - In auto - da Olbia, percorrere la SS125 in direzione Sud fino alla frazione di Murta Maria. Alla rotatoria, prendere a sinistra in viale Porto Istana e svoltare a sinistra in via Punzutu. Al bivio prendere a sinistra in via Maladrummì e proseguire dritti sulla strada sterrata fino ad arrivare al parcheggio.

  2. Spiaggia Rena Bianca

    Situata a ridosso di Portisco, sulla litoranea che porta a Porto Cervo, presenta un arenile di sabbia finissima e bianchissima. Le sue acque sempre poco mosse e con fondale basso la rendono adatta alla balneazione dei bambini.

    Come arrivare alla Spiaggia Rena Bianca di Olbia: - in auto da Olbia, prendere la SS125 in direzione Nord. Alla Rotonda Piliezzu svoltare a destra e prendere la SP73 in direzione Costa Smeralda. Al bivio per Portisco, svoltare a destra sulla SP94 e proseguire dritti fino al parcheggio della spiaggia, che si trova sulla destra. Trasporto pubblico: autobus Sunlines linea 20 Olbia-Porto Cervo-Isuledda, fermata Rena Bianca (corsa stagionale estiva).

  3. Spiaggia di Porto Istana

    Porto Istana è in realtà un insieme di quattro spiagge separate tra di loro da piccole fasce rocciose. L’arenile e formato da sabbia finissima e bianca che digrada dolcemente verso i colori smeraldo delle sue acque, per questo è particolarmente adatta alla balneazione soprattutto dei bambini. Situata di fronte all’Area Marina Protetta di Tavolara è meta di numerosi appassionati di attività subacquee.

    Come arrivare alla Spiaggia di Porto Istana di Olbia: - in auto da Olbia, percorrere la SS125 in direzione Sud fino alla frazione di Murta Maria. Alla rotatoria, svoltare a sinistra in viale Porto Istana e proseguire per altri 2,3 km sino ad arrivare al parcheggio. Trasporto pubblico: autobus Aspo linea 5 Olbia-Porto Istana, fermata Porto Istana

  4. Spiaggia Pittulongu

    Nota anche col nome di “La Playa”, è il lido prediletto degli olbiesi. È formata da una sabbia molto fine e bianca e si presenta come una grande mezzaluna. Nelle vicinanze vi sono hotel e case vacanza e sulla spiaggia concessioni balneari e ristoranti che offrono tutti i servizi.

    Come arrivare alla Spiaggia di Pittulongu di Olbia: - in auto da Olbia, percorrere la SP82 in direzione Golfo Aranci per circa 5 km. Allo svincolo per Pittulongu, prendere a destra su via Bora e ancora a destra su via Tramontana, fino al parcheggio.

    Trasporto pubblico: autobus Aspo linea 4 Olbia-Bados, fermata Spiaggia Pittulongu;
    autobus Autoservizi Fab linea Olbia-Ozieri, fermata Pittulongu (corsa stagionale estiva).

  5. Spiaggia di Bados

    Situata al confine col comune di Golfo Aranci, la spiaggia di Bados presenta un arenile ampio, con una sabbia molto fine dalle tonalità grigio ocra. I bassi fondali sabbiosi rendono questa spiaggia particolarmente adatta alla balneazione e ai giochi dei bambini. Nelle vicinanze vi sono numerose case vacanza e sulla spiaggia diverse concessioni balneari che offrono tutti i servizi.

    Come arrivare alla Spiaggia Bados di Olbia: - in auto da Olbia, percorrere la SP82 in direzione Golfo Aranci per circa 7 km e svoltare a destra in prossimità del cartello stradale, in via Mar Caspio. Continuare per altri 500 metri sulla strada asfaltata. Trasporto pubblico: autobus Aspo linea 4 Olbia-Bados, fermata Bados

  6. Spiaggia Li Cuncheddi

    E’ situata all’interno di una piccola baia detta “Cala Sos Passizzeddos”. L’arenile di sabbia grossa e dal colore giallo ocra contrasta con gli scogli bianchi che affiorano dal blu delle sue acque. Meta prediletta degli appassionati subacquei e dei surfisti, ha numerosi servizi, non ultimi un albergo e un ristorante sul mare.

    Come arrivare alla Spiaggia Li Cuncheddi di Olbia: percorrere la SS125 in direzione Sud fino alla frazione di Murta Maria. Alla rotatoria, prendere a sinistra in viale Porto Istana e svoltare subito a sinistra in via Funtana Umbrina. Oltrepassato il villaggio di Li Cuncheddi, svoltare a sinistra su una strada sterrata e proseguire fino al parcheggio.

  7. Spiaggia Poltu Casu

    La piccola spiaggia è incastonata all’interno di un golfo cinto da alte scogliere e circondato da un mare cristallino. Meta prediletta dei diportisti, in quanto offre un valido riparo nelle giornate di forte vento di scirocco.

    Come arrivare alla Spiaggia Poltu Casu di Olbia: da Olbia, percorrere la SS125 in direzione Sud fino alla frazione di Murta Maria. Alla rotatoria, svoltare a sinistra su viale Porto Istana e proseguire a sinistra in via Funtana Umbrina verso il villaggio de Li Cuncheddi. Dopo il villaggio, imboccare la strada sterrata e proseguire per 4 km, sino ad arrivare ad un piazzale dove è possibile parcheggiare l’auto. Di qui si continua a piedi lungo un piccolo viottolo.

Qui sotto la mappa con le spiagge di Olbia e tutti i servizi turistici della città