Menu
Sei qui: SardegnaSpecialiPrimavera nel cuore della Sardegna 2020Primavera in Ogliastra 2019 a Gairo l'8 e 9 giugno

Primavera in Ogliastra 2019 a Gairo l'8 e 9 giugno

 

primavera cuore sardegna gairo 2019

Primavera in Ogliastra 2019 a Gairo

GAIRO, 8 e 9 giugno

Booking.com

Il centro di Gairo Sant'Elena si trova nella parte centro orientale dell’Isola, nella regione storica dell’Ogliastra.

La sua particolare configurazione territoriale, ricca di monumenti naturali, rende la zona molto suggestiva. Tra essi spicca il massiccio di Perda 'e Liana, che con i suoi 1297 metri è il più alto dei Tacchi ogliastrini; notevole anche la presenza di villaggi nuragici e resti archeologici tra cui si ricorda il nuraghe Serbissi e i complessi di Is Tostoinis e Perdu Isu.

Del territorio di Gairo fanno parte anche la pittoresca frazione di Taquisara, collocata lungo il tracciato ferroviario in cui fa scalo il rinomato Trenino Verde, e il caratteristico borgo di Gairo Vecchio, abbandonato in seguito all’alluvione del 1951.

Nell’area di Monte Ferru troviamo il litorale di Baccu e Praidas, caratterizzato dalla presenza di porfidi rossi che si specchiano in acque cristalline. Nelle immediate vicinanze si trovano inoltre le piscine naturali di Is Piscinas e la caletta di Su Sirboni, dove un tempo circolavano indisturbati i cinghiali ai quali deve il proprio particolare nome.

Programma della Pirmavera nel Cuore della Sardegna a Gairo

SABATO 8 GIUGNO

  • ORE 10:30 Trenino turistico in partenza da Gairo Sant’Elena e diretto a Gairo Vecchio, con sosta per foto e visita al vecchio borgo.
  • ORE 9 Partenza della seconda edizione della Corsa e camminata dell’amicizia e del benessere, lungo le vie del paese e nel territorio comunale di Gairo Sant’Elena.
  • DALLE ORE 11
    • Apertura della manifestazione, delle esposizioni di artigianato e hobbistica e delle cortes enogastronomiche, dove sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione e assistere alle loro fasi di produzione.
    • Apertura della mostra naturalistica I tesori naturali di un’isola, con la collaborazione dell’Agenzia Forestas.
    • Apertura delle esposizioni e delle mostre. - La casa del fanciullo, vico Garibaldi
    • Apertura dell’esposizione della maschera tradizionale gairese Su Maimulu.
    • Apertura della galleria d’arte F. Ferrai, con esposizione delle opere che l’artista donò al paese natio poco prima della sua morte.
    - Sala consiliare comunale, via della Libertà
    • Apertura del vecchio frantoio a macina risalente ai primi del ‘900, presso Su molinu ‘e s’olia e s’incodina ‘e lillinu.
    - Via Vittorio Emanuele
    • Apertura della mostra dedicata alle armi storiche, armi da caccia e armi corte contemporanee.
    • Mostra dedicata ai cani da caccia.
    • Avvio della prima edizione della rassegna Gairo in murales lungo le vie del paese.
    • Allestimento di ambienti tradizionali e scene di vita del primo ‘900 con il ricorso agli antichi arredi e corredi tramandati fino ai nostri giorni.
  • DALLE ORE 15 Escursioni guidate nei luoghi simbolo della tradizione popolare.
  • DALLE ORE 16
    • Proiezione del cortometraggio Death before love, girato principalmente nel borgo di Gairo Vecchio.
    - Sala polifunzionale, piazza Melis
    • Musica e balli itineranti: intrattenimento con gruppi folk e mini folk della Sardegna lungo le vie del paese.
    • Intrattenimento e gemellaggio con il gruppo svizzero Al quartett - Corno delle Alpi.
    • Trucca-bimbi e intrattenimento, giochi per bambini lungo le vie del paese.
    • Inizio del torneo regionale di calcio balilla. In serata e dopo le degustazioni previste per la cena vi sarà l’intrattenimento con canti e balli tradizionali, fisarmonica e musica dal vivo.

DOMENICA 9 GIUGNO

  • ORE 8:30 Apertura della manifestazione.
  • DALLE ORE 10
    • Ritrovo e mostra delle auto d’epoca provenienti da tutta la Sardegna.
    • Apertura delle esposizioni di artigianato e hobbistica e delle cortes enogastronomiche dove sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione e assistere alle loro fasi di produzione.
    • Apertura della mostra naturalistica I tesori naturali di un’isola, con la collaborazione dell’Agenzia Forestas.
    • Apertura delle esposizioni e delle mostre.
    - La casa del fanciullo, vico Garibaldi
    • Apertura dell’esposizione della maschera tradizionale gairese Su Maimulu.
  • ORE 10:30 Trenino turistico in partenza da Gairo Sant’Elena e diretto a Gairo Vecchio, con sosta per foto e visita al vecchio borgo.
  • DALLE ORE 10:30
    • Esposizione delle opere pittoriche di vari artisti locali e non, lungo le vie del paese.
    • Apertura del vecchio frantoio a macina risalente ai primi del ‘900, presso Su molinu ‘e s’olia e s’incodina ‘e lillinu.
    - Via Vittorio Emanuele
    • Allestimento di ambienti tradizionali e scene di vita del primo ‘900 con il ricorso agli antichi arredi e corredi tramandati fino ai nostri giorni.
    • Mostra dedicata ai cani da caccia.
    • Escursioni guidate nei luoghi simbolo della tradizione popolare.
    • Apertura della galleria d’arte F. Ferrai, con esposizione delle opere che l’artista donò al paese natio poco prima della sua morte.
    - Sala consiliare comunale, via della Libertà (fino alle ore 20)
  • DALLE ORE 11
    • Apertura della mostra dedicata alle armi storiche, armi da caccia e armi corte contemporanee.
    • Seminario sulle armi e sui pericoli derivanti dal loro utilizzo.
  • DALLE ORE 16
    • Proiezione del cortometraggio Death before love, girato principalmente nel borgo di Gairo Vecchio.
    - Sala polifunzionale, piazza Melis
    • Trucca-bimbi e intrattenimento, giochi per bambini lungo le vie del paese.
    • Musica e balli itineranti: intrattenimento con gruppi folk e mini folk della Sardegna lungo le vie del paese.
    • Intrattenimento e gemellaggio con il gruppo svizzero Al quartett - Corno delle Alpi.
    • Valorizzazione delle tradizioni sarde: torneo regionale de sa murra.
  • In serata e dopo le degustazioni previste per la cena vi sarà l’intrattenimento con canti e balli tradizionali, fisarmonica e musica dal vivo.

SCARICA IL PROGRAMMA IL PDF

COME ARRIVARE A GAIRO PER LA PRIMAVERA

programma primavera sardegna gairo

Go to top