Menu
Sei qui: SardegnaSagreSartiglia 2019Sartiglia 2018: 16 stelle per il Gremio dei Contadini

Sartiglia 2018: 16 stelle per il Gremio dei Contadini

Sartiglia 2018 dei contadini | momenti della vestizione

E' stata a suo modo una giornata unica quella di ieri per la Sartiglia di Oristano, vuoi per tanti appassionati educatamente in fila ai varchi d'ingresso della prima edizione a numero chiuso della famosa giostra equestre, vuoi per le 16 stelle infilzate dopo 79 discese per il Gremio dei Contadini, vuoi per lo sciopero dei cavalieri delle pariglie, tormentati da ben 60 controlli antidoping, tanto da dover dire basta. E' la seconda volta che i cavalieri scioperano in 500 anni.

Le 16 stelle centrate:

Ma andiamo con ordine partendo dalle stelle raccolte, dopo 79 discese e dopo che Su Componidori Antonio Giandolfi aveva dato la spada ad altri 75 cavalieri, il bottino del Gremio di San Giovanni è di 16 stelle. E proprio su Componidori Antonio Giandolfi è stato il grande protagonista della corsa alla stella, centrandola con la spada al primo tentativo e - al termine - con una sontuosa Remada tra gli applausi del pubblico in visibilio.

Su Componidori Antonio Giandolfi centra la stella con la spada

Dopo Giandolfi hanno fatto tripletta i componenti della pariglia di Su Componidori dei falegnami: Andrea Solinas, Gianluca Russo e Alessio Garau. Dopo sei sole discese erano state centrate 4 stelle. Su Segundu inoltre, Andrea Manias, ha pure centrato la stella con su stoccu.

Tutte le stelle: a centrare la stella sono stati anche l'amazzone Emanuela Colombino, Giuseppe Frau, Davide Figus, Anthony Maccioni, Alberto Carta, La Giancarlo Melis, Luca Murtas, Cristian Bernardino Ecca, Francesco Armas, Michael Casula e Rodolfo Manni.

Da segnalare l'incidente occorso al cavallo di Giorgio Sanna (un brutto trauma a una zampa, proprio nei metri iniziali della sua corsa) e il malore di cui è stato vittima Gianni Obino, ex Presidente del Gremio dei contadini, che ha provocato solo grande spavento, ma fortunatamente senza conseguenze.

Sa Remada de Su Componidori Antonio Giandolfi

Lo sciopero:

A seguire l'imprevisto sciopero dei cavalieri, con solo Su Componidori Antonio Giandolfi che regala una galoppata con le mani sulle spalle dei compagni Andrea Manias e Andrea Piroddi, ma i 120 cavalieri scelgono di sfilare al passo.

Troppi i controlli antidoping: 28 test concordati (tutti eseguiti regolarmente e con esito negativo), più ulteriori 10 test antidoping e 30 alcoltest decisi dalla questura. Peccato che alcuni cavalieri non siano riusciti a scendere alla stella per le lungaggini delle operazioni antidoping, facendo salire il malcontento poi sfociato nello sciopero. Per martedì occorrerà trovare una soluzione.

Spettatori conservino i biglietti:

E gli spettatori che non hanno potuto assietere alle pariglie? Così fanno sapere gli organizzatori sul sito ufficiale della manifestazione:

Ci scusiamo con gli oristanesi, con gli spettatori e in primo luogo con quelli che hanno pagato per assistere alla Corsa delle Pariglie. Il regolamento prevede che a manifestazione iniziata si abbia diritto allo sconto del 50% sul prezzo del biglietto della prossima edizione. In questi giorni valuteremo il da farsi, ma nel frattempo invitiamo tutti a conservare il biglietto.

fondazione-sartiglia

Go to top