Menu
SardegnaSagreFuochi Sant'Antonio Abate 2019Fuochi Sant'Antonio Abate 2019: Bitti

Fuochi Sant'Antonio Abate 2019: Bitti

SA OCHINA DE SANT' ANTONI

Falò in onore di Sant' Antonio Abate

16 gennaio 2019

A Bitti si festeggia il 16 gennaio...si fanno fuochi grandi nelle due parrocchie del paese, San Giorgio per Bitti e Santissimo Salvatore per Gorofai.

Prima del Grande fuoco c'è la messa cantata dai cori del paese. Finita la messa il sacerdote benedice il falò che viene immediatamente acceso. L'organizzazione dei fuochi è lasciata al comitato organizzatore formato dal piore mazzore, sarebbe il primo piore e gli altri piori generalmente di nome Antonio. Può anche partecipare un familiare del piore nominato ma non presente.

Il comitato si occupa di fare la questua per il paese nei giorni precedenti il 16 Gennaio. I soldi raccolti servono per acquistare il pane di Sant'Antonio che è pane dolce fatto proprio in occasione della festa. Il pane viene distribuito in tutto il paese a tutta la popolazione, qualche giorno prima del 16 Gennaio, indipendentemente da chi ha dato l'offerta. La sera del fuoco, il pane tagliato a pezzi è distribuito a tutti i presenti accompagnato da un bicchiere di vino.

Poi presso il salone parrocchiale il comitato prepara per tutti la cena, pecora in cappotto vino e dolci. La serata continua con canti e balli.

Oltre ai fuochi delle parrocchie molti vicinati organizzano il fuoco, però sono più grandi quelli delle parrocchie. Tutti i fuochi sono prima benedetti e chi li organizza comunque prepara pane, dolci e cena per tutti.

Giusy

Go to top