Menu

Autunno in Barbagia ad Austis

 

comune austis panorama
Panorama di Austis -Foto dal sito ufficiale del Comune di Austis

Autunno in Barbagia ad Austis

Anche se quest’anno Autunno in Barbagia non ci sarà vi invitiamo a visitare Austis in tutti i mesi dell'anno.

Booking.com

Autunno in Barbagia ad Austis: Situato sulle pendici occidentali del Gennargentu, il territorio di Austis racconta una storia molto antica: punte di freccia in ossidiana, rinvenute in tutta l’area, sono i segni di un passato che risale fino al Neolitico. Alla preistoria appartengono anche alcuni importanti monumenti come il dolmen di Perda Longa e i nuraghi di Lughia, Turria e Istecori, testimoni della civiltà sarda che si sviluppò durante l’età del Bronzo.

Nell’altopiano del Mandrolisai si scopre la stupenda foresta primaria di lecci mai sottoposti al taglio, i bellissimi boschi di sughera circondati dalla macchia mediterranea e le impressionanti sculture naturali modellate dagli agenti atmosferici sulla roccia granitica.

Lungo i percorsi si incontrano i vecchi luoghi di lavoro, oggi oggetto di recupero: le carbonaie, utilizzate fino agli anni ’60 del Novecento, e i caratteristici ovili, ricoveri montani un tempo abitati dai pastori. In località Sa Sedda de Basiloccu si trova l’ incantevole chiesa campestre di Sant’Antonio da Padova costruita nel 1669 dove, la terza domenica di settembre, si svolgono le celebrazioni in onore al Santo con canti e balli tradizionali, come su ballu tundu de su chintorzu, accompagnati dal suono dell’organetto.

Programma di Autunno in Barbagia 2020 ad Austis

Per le ragioni che noi tutti conosciamo, quest’anno Autunno in Barbagia non ci sarà.

Sarà un anno che vedrà il racconto digitale dei paesi e delle loro ricchezze, per farci trovare ancora più preparati all’edizione 2021.

Da visitare ad Austis

  • Bellezze naturali del territorio: Santuario Campestre Sant’Antonio, Sa Crabarissa [visite guidate con navetta dal centro storico del paese], Sa Conca de Oppiane, Su Nou Orruendeche, Nuraghe di Turria, Bortamelone e scorci suggestivi del centro storico.
  • Crocifisso ligneo e fonte battesimale dello scultore locale Elio Sanna presso la Chiesa Parrocchiale.
  • S’Arzola Austese in località Sant’ Agostino.
  • Casa padronale ottocentesca Marcello “Sa Omo ‘e su Cavalleri”.
  • Casa della Memoria nel rione Mesuidda a cura della Biblioteca Comunale.
  • Casa Museo di Tonino Pisano nel rione S’Arrezzolu.
  • Murales lungo le vie del centro abitato.
  • I tesori della terra. Mostra di minerali e affini. A cura di Lidia e Aldo | Salone Parrocchiale.
  • Mostra fotografica di Fadda Pietro Agostino | Rione Pastoreddu.

DOVE SI TROVA E COME ARRIVARE AD AUSTIS

 

INFO POINT
Comune di Austis
Corso Vittorio Emanuele n. 20
Telef. 0784/67213 Fax 0784/67058
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.comune.austis.nu.it

A cura di Aspen Nuoro

cuore-sardegna-autunno-barbagia

SCARICA LA LOCANDINA DI AUTUNNO IN BARBAGIA 2019

Strutture in provincia di Nuoro

Strutture Vacanze in Provincia di Nuoro

Agriturismo - Bed and Breakfast - Hotel - Appartamenti - Residence - Campeggi

Go to top