Il Comitato regionale faunistico ha approvato il calendario venatorio Sardegna 2021 2022.

Calendario venatorio Sardegna 2021 2022

Calendario Venatorio Sardegna 2021 - 2022

Calendario venatorio Sardegna 2021 2022: L’Assessore della Difesa dell’Ambiente con Decreto n° 846/13 del 23 agosto 2021 ha emanato il calendario venatorio per la stagione venatoria 2021-2022

Qui sotto il Calendario venatorio Sardegna 2021-2022


Caccia in Sardegna, prorogato il prelievo a pernice e lepre

AGGIORNAMENTO 22 OTTOBRE 2021: Con Decreto n. A/18 del 21.10.2021, pubblicato sul BURAS n. 59 del 22.10.2021, l’Assessore della Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis ha integrato il Decreto n. A/17 del 06.10.2021.
Pertanto, viene autorizzata un’ulteriore giornata di prelievo venatorio della lepre sarda e della pernice sarda il 24 ottobre 2021, nel territorio libero alla caccia.
A seguito del monitoraggio dei capi abbattuti nelle precedenti giornate e sulla base del contingente abbattibile approvato da Ispra, precisa l'assessore Gianni Lampis, vengono autorizzate due giornate di prelievo venatorio alle stesse specie nelle giornate del 24 ottobre 2021 e 31 ottobre 2021, nelle Autogestite di caccia che hanno effettuato i censimenti e hanno Piani con risultanze positive.
Il carniere massimo giornaliero consentito è di una Lepre sarda e una Pernice sarda. Resta invariato il carniere stagionale, stabilito con il Decreto n. A/17 del 06.10.2021, che prevede 2 capi di Lepre sarda e 2 capi di Pernice sarda.
Inoltre, nel territorio libero alla caccia della Regione Sardegna, che ricade nei siti della Rete Natura 2000, non è consentito il prelievo della Pernice sarda.


L’apertura è fissata per domenica 19 settembre mentre il 31 gennaio è previsto l’ultimo giorno di caccia, con l’eccezione del posticipo del termine al 10 Febbraio 2022 per il Colombaccio.

Queste le date per le singole specie:

Calendario venatorio Sardegna 2021 2022

  • Merlo e Quaglia dal 19 settembre al 30 dicembre
  • Allodola dal 3 ottobre al 30 dicembre
  • Beccaccia dal 10 ottobre a 30 gennaio
  • Tordo bottaccio, Tordo sassello e Cesena dal 3 ottobre fino al 30 gennaio
  • Beccaccino e Frullino dal 19 settembre fino al 30 gennaio
  • Pavoncella dal 14 ottobre al 30 gennaio
  • Alzavola, Canapiglia, Codone, Fischione, Germano reale, Moriglione, Folaga, Gallinella d’acqua e Porciglione dal 19 Settembre fino al 30 Gennaio
  • Colombaccio dal 3 ottobre al 10 febbraio
  • Cornacchia grigia e Ghiandaia dal 19 settembre al 30 gennaio
  • Volpe dal 19 settembre al 30 gennaio
  • Cinghiale dal 1° Novembre al 30 gennaio

calendario venatorio sardegna carniere

SCARICA IL PDF DEL CALENDARIO VENATORIO SARDEGNA