Dal 20 al 23 giugno 2024 a Neoneli (OR) l'ottava edizione di Licanìas, il festival culturale diretto da Giuseppe Culicchia quest'anno sotto il titolo "Terra!".

licanias neoneli 2024

Appuntamento a Neoneli dal 20 al 23 giugno con il festival culturale Licanìas 2024

 L'estate a Neoneli si apre nel segno di Licanìas: dal 20 al 23 giugno nel piccolo paese tra le verdi colline del Barigadu si rinnova l'appuntamento con il festival di parole, arti e paesaggi promosso dal Comune in provincia di Oristano. Giunto alla sua ottava edizione, la seconda sotto la direzione artistica dello scrittore Giuseppe Culicchia, Licanìas ruota ogni volta intorno a un tema differente, affidandone lo svolgimento a un parterre di ospiti composto da esponenti di rilievo del mondo culturale, e attraverso incontri, presentazioni editoriali, mostre, spettacoli, concerti. Una formula valida anche per la prossima quattro giorni a cavallo del solstizio d'estate che sotto il titolo "Terra!" toccherà alcuni dei tanti temi che riguardano l'uomo e la sua presenza su questo pianeta, tra ansie per questo complicato presente e speranze per il futuro.

«Di speranza, futuro, fiducia si parlerà molto nella nuova edizione del festival Licanìas», spiega il direttore artistico Giuseppe Culicchia. «Certo il pianeta è nuovamente percorso da guerre che, oltre a fare un grandissimo numero di vittime civili, per la prima volta dalla caduta del Muro di Berlino evocano il rischio di un'escalation nucleare. Ciò nonostante, il futuro non è ancora stato scritto. E sta a noi far sì che i nostri figli e nipoti ci ringrazino per aver saputo affrontare le sfide assai impegnative che ci pone questo nostro complicato presente. Con gli ospiti di Licanìas cercheremo dunque di capire a quali obiettivi indispensabili dobbiamo puntare per far sì che gli scenari che ci attendono non pregiudichino la qualità della vita delle generazioni che verranno, a cominciare da un rinnovato rispetto nei confronti della Natura, dall'uso delle energie rinnovabili e da un'agricoltura sostenibile».

In attesa di rendere pubblico il programma completo, il festival svela intanto due dei tanti ospiti in arrivo a giugno a Neoneli: il saggista e critico cinematografico e letterario Goffredo Fofi, che parlerà della letteratura dell'Italia contadina nel corso del Novecento, e Massimo Polidoro, storico collaboratore di Piero Angela di cui presenterà il libro postumo "La meraviglia del tutto", nato dalle conversazioni fra i due: una sorta di summa del pensiero del popolare divulgatore scientifico scomparso due anni fa.
 
L'ottava edizione del festival Licanìas è promossa dal Comune di Neoneli con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport) e della Fondazione di Sardegna.
 
Per informazioni: 333 5765304 • 349 8751085 • www.licanias.it

licanias neoneli 2020
 

Neoneli

 
Licanias innenna a s antiga
 
 
Licanias 2017b
 
logo licanias 2