Menu
Sei qui: SardegnaNaturaSpiaggeSpiagge Sud SardegnaSant'Antioco - Spiaggia di Maladroxia

Sant'Antioco - Spiaggia di Maladroxia

 

spiaggia maladroxia sant antioco BANDIERA BLU

Sovrastata dal nuraghe S'Ega de Marteddu, circondato da una rigogliosa vegetazione; è la spiaggia più conosciuta e frequentata dell'Isola di Sant'Antioco.

Il suo nome deriva da una sorgente termale che veniva usata in epoca romana. E' ben attrezzata, la sabbia è fine e chiara, l'acqua cristallina e i fondali bassi e sabbiosi tranne vicino agli scogli.

Si arriva da Cagliari con la SS130 per Iglesias, proseguire con la SS126 per Carbonia, per S. Giovanni Suergiu, e poi per Sant'Antioco da qui continuare con la costiera per Maladroxia, al bivio svoltare a sinistra e proseguire per 2,3 km, sino ad arrivare alla spiaggia.

 ParcheggioAccesso DisabiliBarAdatta ai bambiniAdatta per il surfNoleggio attrezzature

Foto della spiaggia di Maladroxia

 

Una spiaggia a caso

Villasimius - Spiaggia di Cala Caterina

 

Foto della spiaggia di Cala Caterina

Villasimius - Spiaggia di Cala Caterina

E' una cala formata da tante spiaggette, la maggior parte con scogli o sabbia fine e chiara, l’acqua azzurra con fondali a tratti profondi e sabbiosi con scogli.

Tutta la cala è zona residenziale e quindi bisogna fare attenzione a dove si parcheggia l'auto.

Davanti alla cala ad un miglio in fondo al mare, per gli appassionati e gli esperti, è visitabile il relitto Egle un piroscafo risalente alla II guerra mondiale, silurato durante uno dei suoi viaggi.

Si arriva da Cagliari con la SP17 per Villasimius, si oltrepassa il centro abitato e si seguono le indicazioni per il porto, proseguire per Capo Carbonara, sulla destra si trova una strada con l'indicazione per la località.

 ParcheggioBar

 

Go to top