Menu
Sei qui: SardegnaCucinaRicette sardeSecondiCalamari fritti

Calamari fritti

calamari-fritti

Calamari fritti

Difficoltà: facile

Tempo: 30minuti

INGREDIENTI

  • 2kg calamari freschi
  • 250gr farina
  • olio di arachidi o d'oliva
  • sale

PREPARAZIONE

Per questa ricetta facile si consiglia di usare calamari freschi, sono più saporiti di quelli surgelati.

Pulire i calamari, staccare delicatamente la testa dalla sacca, togliere l’osso, le interiora, gli occhi, la sacca dell’inchiostro, il becco corneo, spellarli e lavarli bene sotto l’acqua.

Scolarli e asciugarli bene con carta assorbente, per evitare poi schizzi in padella durante la cottura.

Tagliare a rondelle la sacca, e a pezzi i tentacoli e le ali.

Prendere una bustina per surgelati, mettere dentro la farina, meglio se di semola, e un pizzico di sale, gli anelli e i pezzi di tentacoli, agitare in modo da impanare uniformemente i calamari.

Mettere l’olio per friggere in una padella e dopo averlo fatto scaldare immergere i calamari e friggerli girandoli spesso fino a quando diventano dorati per circa 5 minuti.

Una colta cotti farli asciugare su carta da cucina e salarli.

Da servire con pezzi di limone fresco.

Go to top