Menu
Sei qui: SardegnaCucinaRicette sardeDolciGelato allo Zafferano di Sardegna DOP.

Gelato allo Zafferano di Sardegna DOP.

Gelato allo Zafferano di Sardegna DOP.

Ricetta offerta da Strade dello Zafferano di Sardegna DOP

Ingredienti e dosi per 1Kg:

6 tuorli d’uovo, 350ml di latte intero, 250ml di panna liquida fresca, 170g di zucchero, 30ml di acqua di rose, ½ cucchiaino di sale, ½ cucchiaino di estratto naturale di vaniglia, pistacchi e mandorle, 1/2 cucchiaino di Zafferano di Sardegna DOP in polvere e qualche filo di Zafferano di Sardegna DOP.

Preparazione

In una ciotola fate montare i tuorli d’uovo per circa 3 minuti poi riponeteli in frigo.

Intanto versate in una casseruola capiente la panna, il latte, lo zucchero, il sale e lo zafferano, mescolate e fate scaldare leggermente sul fuoco con la fiamma bassissima facendo attenzione a non far bollire il composto. Quando lo zucchero sarà completamente dissolto togliete dal fuoco e versate molto lentamente metà del composto sopra i tuorli montati e battete a velocità bassissima, meglio se con una planetaria.

Versate il composto di latte e uova dentro la casseruola nella quale avete lasciato la metà del composto alla panna, poi rimettete sul fuoco e cuocete, mescolando continuamente, per circa 10 – 12 minuti, su fuoco molto basso. La crema dovrà addensarsi leggermente e nappare il dorso di un cucchiaio. Fate attenzione affinché non raggiunga mai il punto di ebollizione, per non cuocere le uova, altrimenti si strapazzano.

Preparate una insalatiera piena di giaccio e metteteci dentro una ciotola pulita, grande abbastanza da contenere la crema. Versate la crema nella ciotola, molto lentamente, mescolando per raffreddarla. Aggiungete anche l’acqua di rose e l’estratto di vaniglia e mescolate bene, poi coprite con della pellicola alimentare e lasciate raffreddare bene. Mettete in frigorifero per 3 – 4 ore, quindi trasferite il composto dentro una gelatiera e azionatela secondo le istruzioni del produttore.
Servite il gelato decorandolo con i pistacchi e la mandorle tagliati al coltello e con qualche filo di Zafferano di Sardegna DOP.

Go to top