Ossus de mottu (dolce sardo per la festa dei defunti)

Ossu de mottu

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 175 g di mandorle dolci tostate e sfilettate (a bastoncino)
  • 100 g di mandorle macinate fini
  • 300 g di zucchero
  • 250 g di albumi
  • Scorza di un limone gratuggiato

Per la glassa:

  • 400 g di zucchero a velo
  • succo di mezzo limone
  • due cucchiai di acqua di fior d'arancio
  • 150 g di acqua
  • 300 g di zucchero

PREPARAZIONE:

Montare lo zucchero con l'albume per circa 20 minuti, aggiungere mescolando i bastoncini di mandorle, le mandorle macinate e la scorza di limone. Amalgamare bene e formare delle palline grandi quanto una noce. Mettere su una teglia foderata di carta forno e cuocere nel forno preriscaldato a 160 gradi per circa 25 min. Fare raffreddare.

A parte preparare la glassa:
Cuocere in un pentolino l'acqua con lo zucchero per circa 15 min. Fare raffreddare. Aggiungere l'acqua di fior d'arancio, il succo di limone. In una ciotola setacciare lo zucchero a velo e incorporarvi gradatamente questa bagna (deve risultare liscia per poter facilitare la pennellatura sui dolcetti. Decorare con foglia oro o argento con una perlina al centro. Racchiuderli dentro carta velina sfrangiata con le forbici.