Proposta da:
Furfuraju
La Libertà opera di Antonio Muredda - Comune Onanì Indovinata da:
Nuragica
27libertaMureddaOnani
27Onani
Onanì è un paesino di 513 abitanti, posto ad un'altitudine di 482 m slm, tra Bitti e Lula. Non essendovi una bretella di collegamento con la Bitti-Sologo, lo si può raggiungere dall'uno o dall'altro paese percorrendo la S.P. n.3 che lo attraversa, prendendo il nome di via Roma, sulla quale prospettano il municipio e la latistante "piazza del Comune". Qui, tra i murales, si trova (da due anni) il busto che raffigura un sardo, fiero ed austero. Dono alla popolazione del dott. Gino Satta. L'opera, dell’osilese Antonio Muredda, si intitola "La Libertà" perchè, come spiega la targa posta sotto la scultura, la Libertà si realizza in ciò che siamo. E' un aforisma di Tagore: «La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo.»