Tutte le informazioni aggiornate. Due delle più grandi voci della musica italiana sullo stesso palco in un unico grande concerto per festeggiare il 2024. Sul palco anche giovani band locali e dj.

concerto capodanno sassari renga nek

Eventi di Capodanno a Sassari 2024

Eventi Capodanno Sassari 2024: Sassari avrà sul palco due artisti che hanno fatto la storia degli ultimi 30 anni di musica italiana: Francesco Renga e Nek. 

Ma non solo: perché sul palco si esibirà anche una selezione di giovani band sassaresi - fra cui SÅNTØN LABEL e Sly//Cult -che insieme ai dj scalderanno la platea prima dello show di capodanno.

Il Comune di Sassari lo annuncia con entusiasmo, ribadendo una volontà calibrata sul possibile ma realizzata nello show di due straordinari protagonisti del panorama musicale tricolore. Organizzazione affidata a Insula Events, live prodotto da Friends&Partner.

L’evento sarà ovviamente gratuito, un regalo di Natale posticipato ma recapitato a domicilio a tutti i sassaresi, all’hinterland e a chiunque in Sardegna voglia ritrovarsi attorno alle canzoni di Nek, di Francesco Renga e agli intramontabili successi che legano i due alla volontà di condividere - oltre alle emozioni sul palco - anche un intero progetto musicale. 

La potenza della voce, la profondità della scrittura, la capacità di emozionare, la perfezione con cui le voci e gli stili si armonizzano sul palco. Non uno ma ben due concerti, miscelati ad arte da due artisti che sono di casa a Sanremo e “abitano” da anni infiammandoli i palcoscenici dell’intera Italia in musica.

Un capodanno unico, indimenticabile, con piazza d’Italia a fare da scenario all’illuminarsi della notte del 31 dicembre 2023 e la città di Sassari ad abbracciarlo per celebrare insieme un altro anno che passa, al ritmo della musica e delle canzoncine per molti hanno accompagnato lo scorrere della vita e impreziosito i momenti importanti. Due vite in musica pronte a raccontarsi sul palco, carriere costruite sulla capacità di far emergere il sentimento, di toccare le corde dell’anima e di far esplodere il ritmo. C’è la melodia, e c’è la festa nel nuovo progetto griffato Renga e Nek. Ci sarà la melodia, e ci sarà la festa nello show portato sul palco di Sassari dopo gli applauditissimi appuntamenti andati in scena al Forum di Assago a Milano e ancora a Napoli, Bari, Bologna, Firenze e Torino.

“Una opportunità da non perdere: vivere un Capodanno unico nel centro della tua città. Una serata da trascorrere a ballare, cantare e dare forma a ricordi da conservare per sempre! Quel che vorremmo è una platea allegra, festante e desiderosa di condividere la festa, per dare il via ad un nuovo anno ricco di speranze e gioie, ma anche di grande musica”.

Capodanno a Sassari, informazioni utili

Manca ormai una manciata di giorni all’evento in piazza organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con Insula Events, per festeggiare insieme l’arrivo del 2024. Sul palco allestito in piazza d’Italia, il 31 dicembre dalle 19.30si alterneranno band locali che animeranno la serata fino alle 21 circa, quando sarà la volta del dj che accompagnerà con la sua musica i presenti fino alle 23. Da quell’ora la scena sarà tutta per i due big Renga e Nek che suoneranno fino alle 23.55, quando ci sarà la pausa per il conto alla rovescia in attesa della mezzanotte. Dopo gli auguri e il saluto al nuovo anno, riprenderà il concerto dei due artisti.

È prevista una zona per le persone in sedie a rotelle. Per informazioni e riservare il proprio posto è possibile scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Saranno ammesse le prime richieste fino a esaurimento dei posti.

Nell’area di viale Umberto, dietro il palazzo della Provincia, ci saranno punti di ristoro.

Come per tutti i concerti, è richiesto il rispetto di alcune norme di sicurezza: ingressi e uscite saranno regolati da varchi con personale qualificato. All’interno dell’area sono vietati comportamenti potenzialmente pericolosi per la sicurezza e per il sereno e regolare svolgimento dello spettacolo.

Non potranno essere portati zaini di grandi dimensioni, bevande analcoliche o alcoliche di qualsiasi genere, in qualsiasi tipo di contenitore, comprese le borracceanimali di qualsiasi genere e taglia; ombrelli, bastoni per selfie e treppiedi, aste di qualsiasi tipo, caschi, giusto per citare alcuni esempi.

Tutte le informazioni aggiornate sugli ingressi, le norme da seguire e ogni altra notizia utile saranno pubblicate sul sito www.capodannosassari2024.com.


Obiettivo dell’Amministrazione comunale per il 31 dicembre è salutare insieme, in piazza d’Italia, il 2023 e dare il benvenuto al 2024 con le maggior serenità e sicurezza possibili, all’insegna del sano divertimento. Per questo, grazie alla collaborazione di altre realtà del territorio, ha previsto dei modi per raggiungere il concerto con più tranquillità, sia per chi sceglie di usare la propria auto sia per chi opta per i mezzi pubblici.

Grazie all’Ente Concerti De Carolis, sarà aperto il parcheggio di viale Mameli, per circa 300 posti. Lo spazio sarà accessibile, senza prenotazione, gratuitamente e fino a esaurimento degli stalli, dalle 18 e chiuderà improrogabilmente alle 2 del I gennaio.

Con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità e la mobilità dei cittadini verso il centro della città nella notte di Capodanno, l'Azienda Trasporti Pubblici di Sassari (Atp) ha invece predisposto un servizio di "navetta” dedicato, di collegamento tra il centro (via Tavolara) e i parcheggi di via Pirandello e piazzale Segni. Le navette partiranno con una frequenza di 15 minuti.

Da via Pirandello: serale 18:30 – 21:15; notturno 1 – 2:15.

Da piazzale Segni: serale 18:30 – 21; notturno 1 – 02:15.

Dia Pirandello ci saranno due navette contrapposte ogni 15 minuti. Partenza da via Pirandello e rientro da via Tavolara simultaneamente.

Da piazzale Segni sono previste ugualmente due navette contrapposte ogni 15 minuti. Partenza da piazzale Segni e rientro da via Tavolara simultaneamente. Nei pali delle fermate di via Pirandello e piazzale Segni saranno presenti le tabelle con tutti gli orari: infatti il servizio utilizzerà le fermate esistenti per garantire una maggiore comodità agli utenti.


Francesco Renga quest’anno celebra 40 anni di straordinaria carriera con all’attivo 8 album d’inediti, 1 album con orchestra, 2 album dal vivo (di cui uno insieme a Max Pezzali e Nek), ha totalizzato oltre 1 milione di copie vendute, 9 certificazioni di platino e 8 d’oro. Colleziona singoli di grande successo, da “Raccontami” a “La tua bellezza”, da “Angelo” (brano vincitore del Festival di Sanremo 2005) a “Meravigliosa (la Luna)”, da “Il mio giorno più bello del mondo” a “Guardami amore” e tantissimi altri. Nel corso della sua carriera Francesco ha realizzato più di 1900 concerti tra palasport, teatri e location mozzafiato come l’Arena di Verona e il Teatro Antico di Taormina. Ha alle spalle 9 partecipazioni al Festival di Sanremo come concorrente in gara, 1 vittoria nel 2005 con il brano “Angelo” e 2 premi della critica, con i brani “L’uomo che ride” e “Raccontami”. 
 
Nek è cantante e polistrumentista, con alle spalle oltre 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e 18 album in studio, è una delle voci maschili più affascinanti e amate del panorama musicale italiano. Dopo l’esordio nel 1992 con l’album “Nek”, tantissimi i successi che si sono susseguiti nei suoi 30 anni di carriera, da “Laura non c’è” a “Se io non avessi te”, da “Almeno stavolta” a “Lascia che io sia”, o ancora “Fatti avanti amore” e “Se una regola c’è”, senza dimenticare la cover di “Se telefonando”, eseguita sul palco del Festival di Sanremo nel 2015. Negli ultimi anni è stato impegnato nella conduzione di fortunati programmi televisivi, ultimo dei quali “Dalla Strada Al Palco”, in prima serata su Rai Due, che ha raccolto straordinari consensi di pubblico e critica. Nel 2022 è uscito l’album celebrativo “5030”, che racconta i 30 anni di carriera e i suoi 50 anni di età.