Sagra della Mela a Ussassai

Sabato, 21 Ottobre 2023 - Domenica, 22 Ottobre 2023

Ussassai

INFO 342.0745745

Feste e Sagre

Sabato 21 e domenica 22 ottobre 2023 nella suggestiva cornice del centro storico di Ussassai ritorna l'appuntamento con la “Sagra della Mela”, giunto alla sua venticinquesima edizione. In concomitanza con la Sagra si svolgerà anche la “Giornata Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia”. Il doppio evento è organizzato dal Comune di Ussassai in collaborazione con l’ASD “Gennarcu in Cima” – Ussassai.

Come sempre le vere protagoniste della Sagra saranno le famosissime e tipiche mele provenienti dai frutteti locali, nelle varietà: “Trempa Orrubia”, “Melapira”, “Mela Ferru”, “Mel’Ogliu” e “Mela Lidongia”. Attorno a queste autentiche bontà è stato allestito un ricco e interessante programma di iniziative, con tanta musica, tavola rotonda, mostre, folk, tradizioni ed animazione culturale.

Nella due giorni nel centro storico del paese saranno aperte le antiche case, “is posadas” e gli stand per accogliere i turisti che potranno non solo degustare e acquistare le mele, ma anche le squisite bontà dell’antica tradizione enogastronomica locale come: “coccois prenas” (focaccine ripiene di patate e vari condimenti), “culurgionis cum meccuda” (menta), “su strippiddi” (civargius con zucche ed erbe varie), “pan’e saba”, “piricchittus”, ecc. Sarà anche possibile visitare vari laboratori artigianali.

La rassegna parte nel pomeriggio di sabato 21 ottobre 2023, alle ore 15.00, con l’inaugurazione della Sagra e l’apertura degli stand, de “Is Posadas, con la musica itinerante del duo etnico Pierluigi Mattana ed Efisio Puddu. Alle ore 16.30 spazio al folclore con la sfilata e balli del Gruppo folk “Sant'Anna” di Tortoli. La serata continuerà con l’atteso concerto del cantante Corrado Atzei, con il gruppo musicale ”Trial Mode”, che si esibirà dalle ore 22 nella piazza antistante la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista.

Il programma di domenica 22 ottobre 2023, inizia alle ore 9.00 con l’apertura nel centro storico degli stand e “is Posadas”, con la musica itinerante del duo etnico Pierluigi Mattana ed Efisio Puddu. Dalle 10.30 spazio anche all’animazione per bambini con Sara Ruzzoni. Alle 11.00 prenderà il via l’esibizione del Gruppo di canto tradizionale “Tenores Ogliastra”. Ancora musica, dalle ore 13.00, con l’esibizione musicale del duo Paolo Mallus e Stefano Ghiani. Il programma del pomeriggio parte alle ore 15.00 con la sfilata de’ “Urtzu e su Pirimponi”, la maschera arcaica tipica di Sadali. Alle ore 15 spettacolo per i bambini a cura di Oscar Spidey Shardana. Più tardi, alle 16, spazio al folklore con la sfilata e balli del gruppo folk “N.S. di Monserrato” di Barisardo. Un’ora nelle le strade del centro storico ussassese sfilerà il gruppo delle maschere tipiche “Janas e Amaymonaus” di Ilbono. Alle ore 18 al via i balli in piazza con tutti i gruppi partecipanti alla XXV^ edizione della Sagra della Mela di Ussassai.

------------

Eventi per le scuole e convegno:

# Nell’ambito della Sagra il Comitato Biodiversità “Mela de Ussassa” in collaborazione con Comune di Ussassai e Agenzia Laore organizza: ”Mele antiche, ambiente, territorio: a lezione di biodiversità”, con la partecipazione degli alunni dell’Istituto scolastico comprensivo Ussàssai-Jerzu.

Solo per le scuole, sabato 21 ottobre 2023 alle ore 10.30, è in programma una lezione di biodiversità nella Scuola primaria di Ussàssai, con Anna Rocca di Laore. Al termine i bambini piantumeranno dei meli di varietà autoctone nel cortile della scuola, offerti da un agricoltore custode.

Per tutti, invece, sempre sabato 21 ottobre 2023, nel pomeriggio alle ore 16, nello stand espositivo Biodiversità, in via Don Bosco (fronte chiesa), per tutti si svolgerà una TAVOLA ROTONDA all’aperto dal titolo: “LA VIA DEL BUON CIBO: LE MELE ANTICHE E LE ALTRE OPPORTUNITÀ DEL TERRITORIO”. Interverranno: Maria Vittoria Meloni (Laore), Gal Ogliastra, gli agricoltori custodi della Mela Trempa Orrùbia e Francesco Usai (Sindaco di Ussàssai). La moderazione sarà a cura del Comitato biodiversità “Mela de Ussassa”. Al termine ai bambini saranno donate le magliette offerte dal Comitato. Nello stand Biodiversità saranno esposti i lavoretti degli scolari dedicati alla biodiversità.

---------

Mostre:

# Domenica, alle ore 12, sarà possibile scoprire l’antichissima arte della “Fusione del Bronzo” per la creazione dei bronzetti nuragici, curata da Andrea Loddo.

# Nelle due giornate sarà possibile visitare l’interessante Museo Etnografico e la Pinacoteca comunale (accanto alla piazza San Lorenzo). Nelle sale della grande casa padronale appartenuta alla famiglia Begliuti è esposta anche una collezione di preziosissime opere dell’artista ulassese Maria Lai.

___________________

INFO

Telefono: 342.0745745

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!