La XVII Coppa Gentlemen Sardi si è conclusa in bellezza, con una giornata che ha regalato ai partecipanti e al pubblico momenti di grande emozione e spettacolo. Gli equipaggi hanno affrontato l'ultima tappa del loro viaggio, concludendo un evento che resterà a lungo nei cuori di tutti.

Tortolì - Cagliari

Coppa Gentlemen Sardi a Tortolì dal 24 al 26 maggio

La XVII Coppa Gentlemen Sardi si è conclusa in bellezza, con una giornata che ha regalato ai partecipanti e al pubblico momenti di grande emozione e spettacolo. Gli equipaggi hanno affrontato l'ultima tappa del loro viaggio, concludendo un evento che resterà a lungo nei cuori di tutti.

Grazie all'estetica senza tempo, ma anche alla storia e al patrimonio automobilistico che hanno plasmato il mondo su quattro ruote, che la manifestazione organizzata dall’Associazione Automoto d’Epoca Sardegna si è confermata a gran titolo nel calendario nazionale A.S.I. (Automotoclub Storico Italiano). Dal 2022 fa parte dei 15 eventi di “ASI Circuito tricolore” e beneficia dell’alto patrocinio dei Ministeri del Turismo, della Cultura e delle Infrastrutture, della Mobilità sostenibile e dell’A.N.C.I.

Partenza da Tortolì: verso nuove scoperte

La giornata è iniziata con la partenza degli equipaggi dall'Hotel Club Saraceno ad Arbatax pronti a scoprire nuove meraviglie della Sardegna. La prima tappa è stata il Museo "Sanna Sulis" di Muravera, dove i partecipanti hanno potuto ammirare collezioni di grande valore storico e culturale. Questo luogo emblematico ha offerto un viaggio nel tempo, attraverso esposizioni che raccontano la storia e le tradizioni della regione.

Prove di abilità a Olia Speciosa

Le prove di abilità presso Olia Speciosa hanno offerto un ultimo momento di competizione, con gli equipaggi in gara per ottenere i migliori tempi, concentrati a dimostrare la loro abilità e precisione alla guida.

Arrivo a Cagliari e cerimonia di premiazione

Nel pomeriggio, gli equipaggi sono arrivati a Cagliari, dove si è tenuta la cerimonia di premiazione finale. L'evento, carico di emozione, ha celebrato i vincitori delle varie categorie, ma soprattutto ha reso omaggio a tutti i partecipanti, veri protagonisti di questa straordinaria avventura. La cornice della Sala Consiliare di Palazzo Baccaredda nel Comune di Cagliari ha aggiunto un ulteriore tocco di magnificenza alla conclusione dell'evento.

L’organizzazione ha commentato: "La Coppa Gentlemen Sardi si conclude con un successo straordinario. Questo evento ha saputo valorizzare il territorio e le nostre tradizioni, attirando appassionati da tutta Italia e oltre. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa manifestazione. La passione, l'entusiasmo e l'amore per le auto d'epoca sono qualcosa di unico. Siamo felici di aver potuto condividere questi momenti".

La classifica incorona Alessio Bellisai, navigato da Riccardo De Martis su Triumph TR3A (1960), al secondo posto Alessio Allena e Roberto Campus su Lancia Trevi 1.6 (1984) e al terzo gradino del podio Alessandro Virzì con Valentino Poddi su Vw Maggiolino 1200 (1964)

"Siamo stati entusiasti di accogliere a Tortolì la XVII Coppa Gentlemen Sardi, - ha detto il sindaco di Tortolì Marcello Ladu - un evento che non solo celebra l'eleganza delle auto d'epoca, ma che mette anche in risalto le bellezze e le tradizioni del nostro territorio. Questa manifestazione rappresenta un'opportunità straordinaria per promuovere la nostra città come meta di interesse storico e culturale. La partecipazione di appassionati da tutta Italia testimonia il grande richiamo e l'importanza di questo evento. Ringrazio di cuore gli organizzatori, gli equipaggi e i cittadini per il loro impegno e il loro entusiasmo. Ci auguriamo possiate ritornare a Tortolì per vivere momenti indimenticabili, immersi nell'atmosfera magica che solo un evento come la Coppa Gentlemen Sardi può offrire".

Coppa 2020 totalino

Coppa Gentlemen Sardi a Tortoli

PROGRAMMA EDIZIONE 2024

Il programma l’arrivo delle vetture in Ogliastra il pomeriggio di venerdì 24 Maggio sarà l’avvio degli eventi, gli equipaggi esporranno i loro “gioielli” sul tracciato studiato prima nel salotto buono di viale Monsignor Virgilio al centro di Tortolì e poi nel giorni successivi nelle aree archeologica e industriale che avvicineranno gli ospiti al mare, lungo il quale si potrà godere di un meraviglioso paesaggio per poi scendere verso Cagliari.

Venerdì 24 maggio

la sfilata nelle vie del centro sarà solo l'inizio di un weekend ricco di eventi coinvolgenti e emozionanti. Il venerdì vedrà anche l'avvio delle votazioni per l'auto più bella, nel viale Monsignor Virgilio per la prima volta l'opportunità per gli appassionati di esprimere il loro apprezzamento per la bellezza e l'eleganza delle vetture in mostra. Ogni voto è un tributo al lavoro artigianale e alla passione che sono stati investiti nella creazione e nella conservazione di queste opere d'arte su quattro ruote.

Sabato 25 maggio

sarà caratterizzato dalla prova di regolarità nella zona industriale di via Baccasara a Tortolì, una sfida che metterà alla prova le abilità di guida e la precisione dei concorrenti. Momento competitivo della manifestazione per equipaggi e spettatori, show e adrenalina per tutti coloro che attenderanno le auto in prova. La giornata proseguirà con una visita guidata alle cale della costa ogliastrina e al sito archeologico S’Ortali e Su Monte, un'opportunità per i partecipanti di immergersi nella storia millenaria dell’Ogliastra antica. L’area di San Salvatore di Orrì a Tortolì contiene infatti tutte le espressioni abitative dell’epoca nuragica, dalle torri di pietra tipiche del nuraghe, alle domus de Janas, fino alle tombe dei giganti. Nel sito sarà prevista una visita guidata per raccontare agli ospiti l’importanza delle nostre radici antiche. L’incontro tra passato e presente sarà occasione di significato a un evento già ricco di emozioni e di scoperte.

Domenica 26 maggio

sarà ancora dedicata alla scoperta delle bellezze naturali che circondano Tortolì e nella via di partenza verso Castiadas e Cagliari. La partenza della carovana in direzione sud Sardegna con sosta prima a Castiadas e poi a Cagliari per la consegna degli attestati di partecipazione, segnerà la conclusione di un'esperienza importante, non semplice evento automobilistico ma un tributo all'eleganza automobilistica e alla storia che continua a ispirare e affascinare le generazioni presenti e future.

La Coppa Gentlemen Sardi è supportata da Regione Sardegna, Assessorato al Turismo, Comune di Cagliari e Comune di Tortolì.

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!