Da giovedì 24 a domenica 27 novembre 2022 a Sassari un viaggio esperienziale per conoscere o riassaporare il gusto delle tradizioni non solo nei piatti tipici ma anche nelle affascinanti arti e negli antichi mestieri che impregnano l’identità della città e del suo popolo.

weekend gusti sassari novembre2022

Sassari è pronta per il Week end dei Gusti 2022

La manifestazione alla scoperta di sapori e tradizioni nel cuore della città celebra quest’anno la sua quindicesima edizione e torna alla sua formula tradizionale dell’evento itinerante dentro le antiche mura.

Da giovedì 24 a domenica 27 novembre, da porta Sant’Antonio a via Luzzatti passando per piazza Cavallino de Honestis, piazza Università, via Turritana fino a via Maddalena, un viaggio esperienziale per conoscere o riassaporare il gusto delle tradizioni non solo nei piatti tipici ma anche nelle affascinanti arti e negli antichi mestieri che impregnano l’identità della città e del suo popolo.

Questa edizione 2022, che anticipa nella data l’appuntamento tradizionalmente a dicembre, è organizzato come sempre dall’Associazione Taribari, con il contributo dell’assessorato regionale al Turismo, del Progetto Salude e Trigu della Camera di Commercio di Sassari, con il patrocinio del Comune di Sassari e in collaborazione con l’Intergremio dei Candelieri di Sassari, con il Centro Commerciale Naturale “Il Corso” e con numerosi commercianti e artigiani che daranno vita a una serie di attività per far vivere ai visitatori un’esperienza immersiva nelle tipicità della nostra isola. Laboratori food, di antichi mestieri, di culurgionesravioli, maccarones de busa e lorighittas, di falegnameria, costume e abito sardo, erboristeria, formaggi vegetali, birre artigianali e racconti, riti e leggende della tradizione, tutto guidato dalle sapienti mani di straordinari artigiani che hanno preso il testimone di tante generazioni per portare questo straordinario patrimonio culturale fino ai giorni nostri.

Come di consueto nella giornata di sabato, 26 novembre, l’appuntamento è con gli itinerari del gusto, un percorso enogastronomico dedicato al cibo di strada che coinvolgerà tantissimi esercizi commerciali del centro storico, anima identitaria della manifestazione.

Partner dell'evento, oltre a Le Ragazze Terribili società cooperativa, le Associazioni Officine Condivise, La Tri Art Studio, Tusitala e Carta da Musica, i circoli Fenalc Sassari e gli hotel Vittorio Emanuele e Leonardo Da Vinci che collaboreranno all’ organizzazione dell'ospitalità, dei pacchetti in promozione, degustazioni e tour guidati alla scoperta del territorio. Della rete organizzativa fa parte una nutrita pattuglia di ristoranti, trattorie, bar, forni di fainè, pizzerie e gastronomie che aderiscono agli itinerari del gusto.

Il programma

Quattro giorni di eventi, 11 laboratori del gusto, delle arti e dei mestieri, 5 itinerari del gusto dedicati al cibo di strada e alla riscoperta dei piatti della tradizione, che coinvolgeranno oltre 40 punti di degustazione nel cuore del centro storico cittadino dentro le antiche mura, accompagnati da spettacoli e concerti itineranti.

Si parte il 24 novembre proprio con i laboratori.

Con quello di Paste della tradizione sarda, Culurgiones, ravioli, lorighittas e gnocchetti” a cura di Gianfranca Dettori, ospite dell’Hotel Vittorio Emanuele, con tre sessioni diverse nelle giornate di giovedì, venerdì e domenica dedicate rispettivamente a preparazioni diverse.

E sempre nella serata inaugurale di questa XV edizione del Week end dei Gusti si aprirà uno dei laboratori più attesi, quello dei “Candelieri”, in collaborazione con l’Intergremio di Sassari: un esperto artigiano mostrerà la Creazione dei bora bora, le coloratissime ghirlande di carta che insieme ai fiori e alle bandiere decorano i candelieri. Il giorno seguente (venerdì 25), sarà la volta delle tecniche di costruzione del tamburo, lo strumento ritmico della Discesa. E infine, sotto la guida dei gremianti di Sassari, il corso rapido di fallu badda’: il ritmo, i comandi e i passi di ‘conduzione’ dei grandi ceri (in programma sabato 26).

Nei giorni successivi il calendario degli appuntamenti con le antiche arti è fittissimo e decisamente vario: gli esperti di Bagella Abbigliamento mostreranno come si disegna un abito maschile della tradizionale sarda, come vengono prese le misure, gli accostamenti dei tessuti e tutto ciò che riguarda la confezione.

E ancora, si potrà prendere parte alle esperienze con Scuola Cucina Liberty Sassari, Le Erbe di Sardegna; Primas paraulas, ritorniamo alle origini; i racconti di Janas e non solo; fiabe e leggende di Storie d’Autunnoabbinamenti di birre artigianali e formaggi vegani; introduzione al mondo della fermentazione e dei formaggi vegetali; la creatività di LegnoLab.

La partecipazione è a numero limitato ed è obbligatoria la prenotazione | Infoline 079 278275. Per tutti i laboratori, ad eccezione di quello “Candelieri”, è prevista una quota di iscrizione

Per gli Itinerari del Gusto, sabato 26 novembre, Infopoint in Piazza Azuni, a partire dalle 11.00, per l’acquisto dei ticket di degustazione e il ritiro dei calici.

FONTE: https://www.comune.sassari.it/

programma weekend gusti sassari

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!