Tre giorni di eventi sportivi all’aria aperta nel nordest dell’Isola organizzati dalla Sardegna X Sports. Si inizia domani con il Campionato Regionale di Aquathlon. Main event domenica 31 ottobre con l’internazionale di Triathlon Cross Country. Chiusura lunedì 1 novembre con il Trail

Triathlon Cross Country Sardegna 2021

Sardegna Tries X ai blocchi di partenza: la casa dell’outdoor è a Golfo Aranci

Sardegna Tries X: Riccardo Spanu e Maria Elena Mura Campioni Sardi di Aquathlon

Si è aperta con i Campionati Regionali di Aquathlon (nuoto e corsa a piedi) la prima edizione della tre giorni outdoor di Golfo Aranci. Domani la competizione internazionale di Triathlon Cross Country

maria elena mura aquathlon

riccardo spanu Aquathlon

Dominio transalpino al Sardegna Tries X: il Triathlon Cross Country è di Carloni e Riou

Francia sugli scudi sia al maschile sia al femminile nella seconda giornata di gare a Golfo Aranci: Francois Carloni, atleta dalle chiare origini italiane, si impone nella competizione maschile dove è terzo il trentino Alessandro Degasperi; Morgane Riou domina la prova femminile

Sardegna Tries X, le firme di Choban e Orrù sulla spettacolare gara di Trail Running

Si è conclusa a Golfo Aranci la tre giorni dedicata allo sport outdoor, organizzata da Sardegna X Sports, che ha messo in risalto le bellezze paesaggistiche dell'area nord-orientale dell'Isola


Ormai da qualche settimana, l’estate ha definitivamente lasciato il passo alla stagione autunnale. Anche in Sardegna, dove però le temperature gradevoli stuzzicano ancora l’appetito di sportivi e amanti delle attività all’aria aperta.

Da domani, sabato 30 ottobre, a lunedì 1 novembre, Golfo Aranci e lo splendido Golfo di Marinella saranno teatro di una tre giorni all’insegna dei grandi eventi outdoor.

La prima edizione del Sardegna Tries X, organizzato dalla Sardegna X Sports con il contributo dell’Assessorato al Turismo della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Golfo Aranci, segna anche il grande ritorno del Triathlon Cross Country in terra sarda.

A fare da contorno alla competizione internazionale, il Campionato Regionale di Aquathlon di domani, sabato 30 ottobre, e il Trail running di lunedì 1 novembre.“Il legame fra la Sardegna e il mondo degli sport outdoor è naturale.

Crediamo tanto in questo tipo di eventi, che mostrano le bellezze del nostro patrimonio naturalistico a tutto il mondo. Il Sardegna Tries X è parte del programma di eventi internazionali 'Sardegna, Isola dello Sport', su cui abbiamo puntato tantissimo come veicolo formidabile di diffusione di ciò che la nostra Isola può offrire ai suoi visitatori, non solo in estate ma in tutti i periodi dell’anno. Ci tengo a ringraziare il comitato organizzatore: allestire una tre giorni di eventi sportivi non è semplice, in particolare in questo periodo storico. Sono sicuro che questi sforzi verranno ripagati da un grande spettacolo”, ha commentato l’Assessore al Turismo della Regione Autonoma della Sardegna Giovanni Chessa.

Ogni iniziativa che porta all’allungamento del periodo turistico, ogni manifestazione che miri alla promozione e alla valorizzazione delle nostre bellezze ambientali, avrà sempre nell’Amministrazione comunale di Golfo Aranci un suo forte alleato. In questo senso abbiamo entusiasticamente aderito alla proposta di ospitare a Golfo Aranci la prima edizione del Sardegna Tries X perché centra pienamente questi nostri due obiettivi. Auguro agli atleti e agli organizzatori di godere di giornate di impegno e relax in uno scenario unico”, ha dichiarato il Sindaco di Golfo Aranci Mario Mulas.

Dello stesso avviso anche l'Assessore al Turismo del Comune di Golfo Aranci, felice di chiudere la stagione estiva con un evento di fama internazionale e di alta qualità.
 
Sarà proprio l’appuntamento internazionale con il triathlon cross di domenica 31 ottobre con un montepremi di 20.000 euro a rappresentare il main event del Sardegna Tries X. 

Nel quartier generale di Punta Marana è tutto pronto per accogliere le stelle del panorama internazionale, Kieran McPherson (Nuova Zelanda), Jullien Buffe (Francia), Nicolas Lebrun (Francia), Xavier Dafflon (Svizzera), Leon Drajer (Spagna), Dominik Wychera (Austria), Felix Schumann (Germania), Joep Staps (Paesi Bassi), William Allen (Stati Uniti) e il trentino Alessandro Degasperi in campo maschile, Morgane Riou (Francia), Kiara Lenaerts (Belgio), Maud Golsteyn (Paesi Bassi) e l’azzurra Monica Cibin per quanto concerne la prova femminile.“Una startlist di alto livello” – spiega il Presidente di Sardegna X Sports Francesco Biggio. – “Nonostante il nostro evento sia alla prima edizione, siamo riusciti a solleticare l’interesse dei grandi nomi della specialità. Abbiamo lavoro e stiamo lavorando con grande attenzione a ogni dettaglio per regalare tre giorni di grande sport outdoor”.Gli specialisti del grande triathlon affronteranno una frazione iniziale di nuoto lunga 1 Km nelle limpide acque del Golfo di Marinella, seguita dalle sezioni di Mountain Bike (23 Km) e di corsa (7 Km) che si snoderanno sui selvaggi single track attorno al colle di Nostra Signora del Monte, sopra Punta Marana, non lontano da Olbia. A fare da anteprima al grande evento della domenica, saranno i Campionati Regionali di Aquathlon che domani assegneranno le maglie di tutte le categorie. Il format prevede 2,5 Km di corsa a piedi, 1 Km a nuoto e altri 2,5 Km di corsa.   Lunedì 1 novembre è invece in programma un evento di Trail running che dà la possibilità di cimentarsi su due distanze alternative: 12 Km con 300 metri di dislivello positivo, 24 Km con 520 metri di dislivello positivo.Il Sardegna Tries X è una rassegna supportata anche da altre importanti realtà: Hardskin, Sardivet, Residence Borgo Marana, Acqua Smeraldina, Special Car Group e Leopard.Golfo Aranci, 29 ottobre 2021


Triathlon Cross Country SardiniaPer maggiori informazioni visitare www.triesx.it

TriesX Trail Run Sardinia

Tries X Aquathlon Sardinia

Degasperi si prenota per Golfo Aranci: “Che spettacolo il Sardegna Tries X”

degasperi sardegna triesx 2021

Il 40enne di Trento pronto a scoprire il nordest della Sardegna domenica 31 ottobre: “Luogo incantevole, non vedo l'ora di essere a Golfo Aranci”. Conferme di partecipazione anche per il neozelandese McPerson, l'olandese Staps e lo statunitense Rivera.

Al Sardegna Tries X voglio chiudere la stagione in bellezza, con una gara divertente in un posto incantevole. Non vedo l'ora di essere in quei luoghi che ho ammirato in foto”.

Così Alessandro Degasperi, 40 anni, fra i triatleti italiani più famosi nel mondo, annuncia la partecipazione al Sardegna Tries X, appuntamento di Triathlon Cross Country in programma domenica 31 ottobre nel mozzafiato scenario di Golfo Aranci (Sassari). Continua a impreziosirsi con grandi nomi, dunque, l'elenco iscritti dell'evento organizzato dalla ASD Sardegna X Sports, con il contributo dell’Assessorato del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Golfo Aranci, nel cuore di una tre giorni che prevede anche i Campionati Regionali di Aquathlon (sabato 30 ottobre) e una gara di Trail (lunedì 1 novembre).

Spero che il percorso non sia troppo tecnico e duro perché sono un po' arrugginito con la MTB – si schermisce Degasperi – ma devo dire che della Sardegna conservo ricordi bellissimi, fra cui una serie di emozionanti vittorie”. Due volte vincitore del Club La Santa Ironman Lanzarote, considerato il più duro del mondo, Degasperi porterà al Sardegna Tries X la sua esperienza, il suo entusiasmo e la sua filosofia: il triathlon va affrontato con la serenità e la voglia di guardarsi dentro, un passo alla volta. “Una filosofia maturata con il tempo e con l'esperienza di ormai 25 anni di triathlon, passando per tutte le distanze e tutte le declinazioni della triplice, dalle gare italiane ai campionati del mondo”, racconta Degasperi. Aggiungendo: “Il triathlon mi ha accompagnato da quando avevo 16 anni fino ad ora che ne ho 40, la mia famiglia è nata e cresciuta con questo sport, e lo spirito sportivo in generale, e penso che sarà così anche per il futuro. Direi che è uno stile di vita che ha scandito e condizionato un po' tutte le tappe”.

A Golfo Aranci il triatleta trentino farà compagnia a grandi nomi della disciplina, dall'australiano Ben Allen allo spagnolo Leon Drajer, dall'austriaco Dominik Wychera al tedesco Felix Schumann, fino al neozelandese Kieran McPerson, all'olandese Joep Staps e allo statunitense Humberto Rivera, per citare alcune delle ultime conferme. “In effetti ho ricordi lontani degli avversari, sicuramente ci saranno giovani atleti molto forti. Io sarò curioso soprattutto di tornare a misurarmi con questa disciplina e capire a che livello sono: sicuramente sarà uno stimolo per ricominciare a gareggiare in questa disciplina anche la prossima stagione”. Jacqui Slack (GBR), Kiara Lenaerts (BEL), Maud Golsteyn (NED) e la pluricampionessa italiana Monica Cibin sono i “nomi” per la gara femminile. 

Al Sardinia Tries X, Degasperi, Starps, Lenaerts e gli altri partecipanti affronteranno una frazione iniziale di nuoto di un chilometro nelle limpide acque del Golfo di Marinella, seguita dalle sezioni di Mountain Bike (23 km) e di corsa (7 km) che si snoderanno sui selvaggi single track attorno al colle di Nostra Signora del Monte, un terrazzo sopra Punta Marana, a 15 km da Olbia. Borgo Marana ospiterà la base logistica, partenza, zona cambio e arrivo.

Il weekend lungo di eventi a Golfo Aranci sarà inaugurato, sabato 30 ottobre, dai Campionati Regionali di Aquathlon, con l’assegnazione delle maglie di tutte le categorie. Il format prevede 2,5 km di corsa a piedi, 1 km a nuoto e altri 2,5 km di corsa. Lunedì 1 novembre è invece in calendario l'evento di Trail che dà la possibilità di cimentarsi su due distanze alternative: 12 km con 300 metri di dislivello positivo, 24 km con 520 metri di dislivello positivo.

 

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!