Menu
SardegnaCulturaMusei della SardegnaMuseo Archeologico di Padria

Museo Archeologico di Padria

Museo Archeologico di Padria
Padria, via Nazionale - 079 807018

Il museo ha sede nel tardo ottocentesco monte granatico ed è sito presso la splendida chiesa di S. Giulia. E’ dedicato alle testimonianze archeologiche del territorio comunale. Sala I: reperti di cultura Ozieri, riproduzioni grafico fotografiche di reperti di Padria ora conservati a Cagliari e Sassari (due navicelle ed un arciere bronzei), plastico del territorio. Sala II: reperti provenienti dall’insediamento di S. Giuseppe. Notevole il deposito votivo, del III sec. a. C. - III sec. d. C. , con terrecotte anatomiche, animali, frutti , statuine umane. Di un certo valore artistico, la stipe doveva riferirsi al centro romano di Gurulis Vetus.L’ultima sezione del museo (sala I) è costituita da una collezione comunale con reperti punico romani. Notevoli i vasi a vernice nera, i thymiateria a testa di dea kernophoros , gli unguentari, le urne cinerarie e le lucerne. Pannelli illustrano la città romana, con i ponti ed un tratto viario locale connesso con una consistente rete stradale di collegamento tra la costa occidentale dell’isola ed il Logudoro più interno.

Go to top