Menu

Nuraghe Santu Antine

NURAGHE SANTU ANTINE
Torralba - loc. Santu Antine

APERTURA: 9.00 / tramonto
PREZZO: € 4.00
INFORMAZIONI: 079/847145


DESCRIZIONE
NURAGHE SANTU ANTINE
Nuraghe complesso trilobato, forse il più noto dell'Isola. La torre principale (mastio) è alta circa 17 metri (in origine raggiungeva i 21); ha tre camere sovrapposte di cui quella del piano-terra (alta m 7,90) circondata da un corridoio anulare con tre ingressi alla camera stessa. Una rampa inclinata (più che una scala), ricavata nello spessore murario, conduce alla cella del primo piano (alta m 5,30), che presenta un sedile alla base della parete, ed una nicchia che prende luce da una feritoia. Nella cella del secondo piano, di cui resta solamente la base, si apre un profondo ripostiglio a pozzo nel pavimento.
Il bastione ingloba tre torri unite da cortine murarie indistinte, percorse all'interno dai corridoi di raccordo, su due piani sovrapposti e illuminati da numerose feritoie, che uniscono le camere delle torri secondarie. Altri corridoi trasversali (veri "bypass") univano quelli principali fra loro e direttamente con il cortile, evitando di dover entrare nelle torri. Nell'ampio cortile interno è scavato un pozzo per l'acqua, mentre un secondo pozzo si apre nel pavimento della torre C.
Intorno al nuraghe si estende un vasto villaggio, purtroppo solo parzialmente esplorato, e riutilizzato in età romana.
Un plastico in scala del nuraghe, è esposto nel museo di Torralba.
Scavi archeologici nel 1935 (A. Taramelli); 1964 (G. Maetzke e E. Contu); 1985 (S. Bafico e G. Rossi).

BIBLIOGRAFIA: TARAMELLI 1939; LILLIU 1962, pp. 108-113; CONTU 1988; MORAVETTI 1988.

Tempo di visita: h 1-1,15
ALTRE INFO: CLICCA QUI - CLICCA QUI
VARIE:
Dalla Strada Statale 131 "Carlo Felice", da Cagliari a Sassari, svincolo per Torralba al km 173,200; procedere in direzione opposta al paese, verso la stazione ferroviaria di Torralba. Il nuraghe, che è già ben visibile, si raggiunge dopo poche centinaia di metri: una stradina laterale, sulla destra, conduce direttamente all'area archeologica
Go to top