Menu
Sei qui: SardegnaCulturaChiese campestri SardegnaProvincia di OristanoChiesa campestre Santa Barbara

Chiesa campestre Santa Barbara

Chiesa Campestre Santa Barbara
Aidomaggiore
Santa Barbara - Aidomaggiore

La Chiesa è dedicata a Santa Barbara di Nicomedia. I primi di dicembre, a maggio e alla fine di agosto per la festa solenne i fedeli si riuniscono numerosi. La prima costruzione fu di origine bizantina grazie agli abitanti del villaggio di Ruinas, successivamente venne ampliata e ristrutturata in stile aragonese. Nel 1954, come indicato sul portale della facciata, fu ricostruita totalmente, in seguito alla sua demolizione dovuta al suo pessimo stato di conservazione.


La festa
L’ultimo giorno della festa di Santa Greca di venerdi a maggio. L’ultima domenica di agosto. Il 3 e 4 dicembre.


Come si raggiunge
Dalla SS131d.c.n. (Abbasanta-Nuoro), svoltare al bivio per Aidomaggiore dopo meno 5km sulla destra si trova la chiesa.

Chiesa campestre San Pietro delle Immagini

Chiesa Campestre San Pietro delle Immagini o del Crocifisso
Bulzi

La Chiesa di San Pietro delle Immagini o del Crocifisso (Su Rughefissu) è situata alla periferia del centro abitato, domina la valle del rio Silanis, venne costruita tra il 1113 e il 1120, la fine dei lavori è testimoniata da una scritta del vescovo Iohannes di Ampurias, in stile Romanico – Pisano, con pianta a croce. Annesso troviamo un monastero di Benedettini. Nel 1902 furono ricostruite la facciata e l'abside, la navata centrale venne allungata e innalzata, e fu costruito il transetto. La facciata è a fasce alternate in trachite rossa e calcare bianco, decorata con colonnine e archetti. Il portale è sormontato da un architrave, sul quale è inserito un bassorilievo raffigurante un abate e due monaci, che danno il nome alla chiesa. L’altare e l'acquasantiera provengono dalla vicina foresta pietrificata risalente al Miocene.


La festa
29 giugno SS. Pietro e Paolo
Festa de "Su Rughifissu", il giorno dell'Ascensione, processione e messa solenne nella chiesa, corsa di cavalli (s’ardia) nelle vie del paese e intorno alla chiesa e al monastero, si chiude in serata con la degustazione di vini e piatti tipici.


Come si raggiunge
Si percorre la S.P. 134 da Perfugas a Bulzi, 3 km circa prima dell'abitato si attraversa un ruscello, si svolta a sinistra e si arriva alla chiesa.
Go to top