Menu
Sei qui: SardegnaComuni SardegnaProvincia di CagliariComune di Quartucciu

Comune di Quartucciu

quartucciu

Prefisso: 070
Cap: 09044
Abitanti: 12.844
Altitudine: 14 m slm

» Comune
» Scuole
» Parrocchie
» Farmacie
» Meteo Quartucciu

Quartucciu tanto tempo fa, fu messo a sacco assieme a Quartu più volte dai Vandali. Appartenne al Giudicato di Cagliari e fece parte della curatoria del Campidano di Cagliari, detta anche Civita. Passò poi sotto le dipendenze di Pisa. Quando gli aragonesi attuarono la loro spedizione in Sardegna per la conquista dell’ Isola, sbarcarono nel golfo di Quartu e subito dopo Quartucciu cadde in mano aragonese. Nel 1426 la Baronia di Quartu che comprendeva anche Quartucciu, venne concessa da Alfonso d’ Aragona ad Antonio de Sena. Alienata la Baronia ai De Sena nel 1491, il paese fu incorporato pochi anni dopo nel patrimonio regio. I secoli XVI e XVII furono tra i peggiori che Quartucciu ha vissuto sia per le frequenti incursioni barbariche, sia per la peste che vi dilagò con frequenza. Agli inizi del secolo XVIII Quartucciu, concesso in feudo alla famiglia Pes, andò risollevandosi. Nel 1717 fu occupato assieme a Quartu dalle truppe inviate dall’Alberoni alla riconquista della Sardegna. Passata l’Isola ai Savoia nel1720, il paese fu confermato come feudo dal re Vittorio Amedeo II e dal re Carlo Emanuele III alla famiglia Pes. Fu riscattato ai Pes nel 1839. Quartucciu fu sempre comune a se e fece parte del mandamento di Quartu S. Elena fino al 1928, anno in cui per virtù dei poteri conferiti al Governo dal Regio Decreto 17 marzo 1927 n. 383, e Regio Decreto 26 aprile 1928 divenne con Pirri, Monserrato e Selargius, Frazione di Cagliari.

Da vedere:
Sa Dom'e S'Orku

 

Go to top