Menu
Sei qui: SardegnaArticoliTurismo e vacanzeSardegna dei centenari protagonista a Grey's Anatomy

Sardegna dei centenari protagonista a Grey's Anatomy

sardegna greys anatomy

Sardegna dei centenari protagonista a Grey's Anatomy: ci rendiamo spesso conto come la Sardegna sia poco conoosciuta all'estero, dove bellezze uniche come Cala Mariolu o La Pelosa ad esempio sono completamente ignorate o quasi, e ciò accade sia in Europa (dove non ci sono spiagge sarde tra le 15 più belle scelte dai viaggiatori di TripAdvisor) che, ancor di più, negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Ma c'è una Sardegna che sta cominciando a farsi conoscere e ad attirare l'attenzione oltreoceano. E' la Sardegna della longevità e delle Blue Zones, che pian piano sta conquistando spazio nella televizione a stelle e strisce, dal Dr OZ, quello del "Bevi Cannonau e campi cent'anni", ai tanti studiosi venuti nella nostra isola alla ricerca del segreto dei centenari (e trovato nei "cibi sardi che allungano la vita"). E che dire della città texana che aveva stanziato fior fior di milioni per copiare il nostro stile di vita?

Adesso, nel corso dell'ultima puntata di Grey's Anatomy, il medical drama più famoso d'America e non solo, Meredith Grey ricorda la nostra isola parlando con il dottor Nick Mars, descrivendola come il luogo ideale dove vivere. Uno spot eccezionale:

Sono stata in un piccolo paesino della Sardegna quando ero giovane. Abbiamo pagato forse 2 dollari per stare a casa di una signora del posto e bere tutto il vino che aveva in casa. Aveva 97 anni. Sua sorella ne aveva 101. Il suo vicino 99. E mangiavano il cibo che loro stessi producevano, con le galline che scorrazzavano nella spiaggia. Vorrei vivere lì: non c'è il cancro né l'Alzheimer, per cui non ci sarebbe nessuno da salvare e nessuno morirebbe sotto il mio sguardo.

Insomma, Sardegna isola della longevità e del benessere interiore ed esteriore.

Go to top