Menu
Sei qui: SardegnaArticoliTurismo e vacanzeBandiere Blu 2016: Ecco le nuove spiagge premiate in Sardegna!

Bandiere Blu 2016: Ecco le nuove spiagge premiate in Sardegna!

bandiera blu fee

Sono ben 11 le località della Sardegna alle quali sono state assegnate le Bandiere Blu 2016, tre in più del 2015, quasi il doppio del 2014. Nella 30esima edizione del premio - assegnato dalla Foundation for Environmental Education (FEE) in base a rigidi criteri di qualità della acque ma anche dei servizi turistici - infatti, i Comuni di Badesi, Sassari, Teulada si aggiungono agli 8 che già lo scorso anno avevano conquistato il l'importante riconoscimento: La Maddalena, Oristano, Palau, Castelsardo, Quartu Sant’Elena, Santa Teresa Gallura, Sorso e Tortolì.

In tutto saranno 152 i centri costieri e gli approdi turistici italiani che hanno ricevuto la Bandiera Blu, per complessive 293 spiagge, 28 delle quali in Sardegna. A livello regionale quida la Liguria con 25 vessilli, il che ci fa capire quanto ancora dobbiamo impegnarci. Raggiante comunque per il risultato raggiunto l’assessore del Turismo, Artigianato e Commercio, Francesco Morandi:

Rispetto a due anni fa, quando furono assegnati sei riconoscimenti, il numero delle Bandiere Blu per noi è quasi raddoppiato e siamo convinti crescerà ancora, perché la Sardegna è un’isola-parco, esempio di alta qualità nell’erogazione di servizi e di sostenibilità ambientale. Si tratta di un successo per tutta la regione che riguardo al valore complessivo delle spiagge non teme confronti, e di un’iniezione di fiducia nelle politiche di collaborazione tra l’assessorato e le Aree marine protette per la creazione di percorsi natura e la valorizzazione degli attrattori ambientali.

Le tre nuove località che ottengono la Bandiera Blu in Sardegna le spiagge premiate in tutto sono ben 8, vediamole assieme.

Le 5 nuove spiagge bandiera blu 2016 in Sardegna:

Badesi - Spiaggia di Li Junchi:

spiaggia-li-junchi-badesi

Badesi si trova dopo Castelsardo, lungo la costa settentrionale della Sardegna, vi si trovano le ultime spiagge sabbiose prima di arrivare in Costa Rossa. La spiaggia di Li Junchi è ampia, con sabbia medio-fine e bianca (alle sue spalle piccole dune ricoperte da vegetazione), l'acqua limpida con fondali sabbiosi e bassi vicino alla riva, quando spira Maestrale diventa uno spot ideale per tutti gli amanti degli sport da tavola.

Sassari - Porto Ferro:

spiaggia-porto-ferro

La scelta di Sassari può far nascere qualche interrogativo, visto che la città si trova all'interno e la spiaggia più conosciuta del suo territorio è quella di Platamona. La scelta per la Bandiera Blu è però caduta su Porto Ferro, che molti credono essere in Comune di Alghero vista la maggiore vicinanza alla cittadina catalana. Siamo nel nord ovest della Sardegna e in effetti si tratta dell'ultima spiaggia della Riviera del Corallo con grandi dune. 

La spiaggia di Porto Ferro si divide in una parte con sabbia grossa e chiara tendente all'ocra e in una parte con scogli accessibili, l'acqua cristallina dai fondali a tratti profondi, è molto ventosa, quindi adatta a chi pratica windsurf e surf (specie nelle giornate di Maestrale), ma pericolosa per la balneazione. Alle spalle macchia mediterranea e una pineta che dividono la spiaggia dal lago Baratz, l' unico lago naturale della Sardegna.

Teulada - Tuerredda:

spiaggia-tuerredda-teulada

Chi non conosce Tuerredda  (o Tuarredda), la perla del sud ovest della Sardegna? La si trova in uno dei tratti di costa più belli della Sardegna, tra Capo Malfatano e Capo Spartivento, davanti l'omonimo isolotto. E' una spiaggia ben riparata, con sabbia fine e candida, circondata da macchia mediterranea e qualche ginepro, l'acqua è cristallina e i fondali bassi e sabbiosi. La spiaggia è anche molto frequentata, occorre venire presto in alta stagione o sarà difficile trovare parcheggio.

Teulada - Portu Tramatzu:

spiaggia-porto-tramatzu-teulada

Spiaggia ben attrezzata e molto frequentata, con sabbia fine e bianca, l'acqua cristallina e i fondali bassi e sabbiosi, quindi adatta anche ai bambini.

Teulada - Sabbie Bianche:

Si tratta delle fantastiche e candidissime dune di sabbia di Teulada, che in molti pensano essere già in località Porto Pino, perché si trovano la parte finale della spiaggia.

Go to top