Menu
Sei qui: SardegnaArticoliTradizioni di Sardegna Sa Battalla 2019, in programma a Sanluri il 30 giugno

Sa Battalla 2019, in programma a Sanluri il 30 giugno

 

sa battalla sanluri 2019

"Sa Battalla" - Coscienza di un popolo

La Pro Loco di Sanluri organizza "Sa Battalla", rievocazione della Battaglia di Sanluri del 1409.

Un programma che si svolge dal 28 al 30 giugno 2019 e si articola in una serie di eventi che si rivolge a tutte le fasce d'età.

Booking.com

LA STORIA - SA BATTALLA

La morte improvvisa di Mariano V figlio di Eleonora d'Arborea e di Brancaleone Doria, generò un pericoloso vuoto di potere che determinò una grande crisi nel giudicato d'Arborea, che aggiunse all'ormai annoso problema della guerra con la corona d'Aragona, quello altrettanto grave della successione alla guida dell'ultimo Giudicato sardo.

La guerra fra il Giudicato d'Arborea e il Regnum Sardiniae e Corsicae, facente parte della corona d'Aragona, venne originata dall'impossibilità di una convivenza pacifica all'interno del ristretto spazio dell'Isola delle due diverse entità statuali. Troppo differenti fra loro le consuetudini dei due Stati, un Giudicato che rispondeva ad una assemblea di majorales, e un Regno frutto di una serie di unioni dinastiche finalizzate alla pacifica convivenza.

Le tensioni fra i due stati sfociarono in conflitto aperto quando sui rispettivi troni sedettero due sovrani dotati di forte personalità, Pietro IV d'Aragona e Mariano IV d'Arborea, poco inclini a reciproche
concessioni.

Dopo diversi decenni di scontri armati la situazione si inasprì. Nel 1407, con la morte di Mariano V, fu Leonardo Cubello, esponente di un ramo collaterale della dinastia regnante nell'Arborea, a gesti-
re questa delicata fase di transizione.

Il 6 ottobre 1408 sbarcò a Cagliari Re Martino di Sicilia con il suo esercito. La morte di Mariano V e l’assenza di autorità all'interno del Giudicato fu il pretesto per reclamare l'Isola alla Corona d'Aragona.

Nello stesso anno sbarcò sull'Isola Guglielmo di Narbona, che infruttuosamente più volte aveva reclamato il Giudicato: a seguito delle trattative con i majorales - il 13 gennaio 1408 - ad Oristano venne nominato Giudice d'Arborea, Conte di Marmilla e del Goceano, Visconte di Bas Serra.

Re Martino di Sicilia partì da Cagliari il 27 giugno del 1409, e raggiunse Sanluri in tre giorni costeggiando gli argini dei fiumi. Si accampò per una notte con il suo esercito sulle rive del rio Mannu, a due miglia da Sanluri.
La mattina del 30 giungo del 1409, mentre Martino organizzava il suo esercito, i solda- ti del Visconte di Narbona si appostarono su una collina nell’agro di Sanluri, denominata SU BRUNCU DE SA BATTALLA. L'esercito sardo schierato mandò in avanscoperta la cavalleria leggera e Martino Re di Sicilia mosse i suoi uomini dividendoli in due sezioni speculari. Ramon de Bages cavaliere del re d'Aragona avanzò con lo stendardo reale e con un gruppo di uomini, occupando la collina di fronte allo schieramento dell’esercito del Visconte.

Iniziato lo scontro i sardi da subito ebbero la peggio e il loro schieramento si disgregò perdendo il controllo e battendo in ritirata in preda al panico. L’esercito fu annientato sulla collina denominata S’Occidroxiu (il mattatoio).
Lo stesso Visconte di Narbona si diede alla fuga rifugiandosi presso il Castello di Monreale.

Il Borgo di Sanluri fu assediato dalla fanteria, i difensori delle mura furono sterminati e i fortilizi e il Castello del Borgo espugnati.

Programma XII Edizione Sa Battalla di Sanluri

Venerdì 28

h 10:30
Bando per le strade
e piazze del centro cittadino
“Annuncio dell’imminente Battaglia”

h. 18.00
Castello Giudicale tavola rotonda
“La guerra nel Medioevo:
strategie e battaglie”
Intervengono:
Prof. Andrea Garau
“La guerra nel Medioevo in Sardegna”
Dr. Fiorenzo Caterini
“Storiografia ufficiale sulla
battaglia di Sanluri”
Prof. Graziano Fois
“Sa Battalla ultime verità”
Tenente Colonello Pasquale Orecchioni
“Strategie e battaglie”
Coordina i lavori:
Gianluca Medas

h 21:30
Concerto
Complesso strumentale a fiati
A. Ponchielli
presso il Castello

Sabato 29

h 10:30
Bando per le strade/piazze
del Centro cittadino
“Annuncio dell’imminente Battaglia”

h. 18.00
Castello Giudicale
Consiglio Comunale solenne

h. 18.30
Sala del Consiglio Comunale
Convegno dibattito:
La battaglia di Sanluri del 30 giugno 1409,
evento epocale nella storia
dello Stato italiano
presenta
il Sindaco di Sanluri
Alberto Urpi
Relatore
Gianni Mereu
Coordina i lavori
Giorgio Murru

già Direttore del Museo Risorgimento
del Castello di Sanluri

h. 19.30
Sfilata medievale in costume
dal Castello di Sanluri
si snoderà per le vie del paese

h. 22.00
Piazza Castello,
esibizione dei gruppi
partecipanti alla sfilata

Domenica 30

h. 11.15
Santa Messa
presso la Chiesa di San Lorenzo

h 18:00
Rievocazione storica
presso su Bruncu de Sa Battalla

h. 19.30
Rievocazione storica
Assalto al Castello
Regia/Direzione artistica
di Gianluca Medas

SCARICA LOCANDINA E PROGRAMMA

https://www.facebook.com/events/311555683089811/

COME ARRIVARE A SANLURI PER SA BATTALLA

Go to top