Menu
SardegnaArticoliSportScherma: Nazionale Italiana della spada in raduno a Calasetta!

Scherma: Nazionale Italiana della spada in raduno a Calasetta!

rossella fiammingo

E' ufficiale, la nazionale italiana di scherma si allenerà a Calasetta, sull'isola di Sant'Antioco, dal 9 al 14 maggio 2016. Saranno presenti ben 16 atleti delle squadre di spada maschile e femminile che si ritroveranno nel palasport sulcitano di via Calalunga per un raduno pre-olimpico in vista dei giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.

Fra gli atleti a disposizione del CT Sandro Cuomo, già campione olimpico ad Atlanta 1996, ci saranno anche la bella campionessa Rossella Fiamingo (nella foto sopra presa dal suo aggiornatissimo profilo Facebook, sperando sia beneaugurale) - , giovanissima ma con diverse medaglie olimpiche e mondiali nella sua categoria - , ed Enrico Garozzo anch'egli atleta pluridecorato a livello internazionale.

Così l'assessore dello Sport, Chicco Mercenaro, come riportato da laprovinciadelsulcisiglesiente.com:

La scorsa legislatura la Nazionale femminile italiana di pallavolo, questa volta bissiamo con la Nazionale italiana di scherma. L’Amministrazione comunale da sempre sensibile alla tematiche sportive e con l’ausilio del nostro concittadino Agostino Gerra, maestro d’arme di quarto livello europeo, abbiamo lavorato di concerto con la federazione per ospitare la Nazionale nel nostro comune in vista delle olimpiadi di Rio de Janeiro. Il nostro obiettivo a medio/lungo termine è quello di diventare City Partner con la Federazione Italiana Scherma ovvero quella che vanta più medaglie in assoluto; abbiamo tutte le carte in regola per ambire a questo traguardo avendo a disposizione una struttura importante e efficiente come il palasport.

Il raduno si svolge con la collaborazione del Comitato regionale e delle società di scherma sarde e sarà possibile assistere agli allenamenti della nazionale sia la mattina che il pomeriggio.

Insomma, dopo i campioni nazionali di maratona a Chia, un'altra squadra azzurra sceglie la Sardegna per prepararsi al meglio in vista delle Olimpiadi, siamo sempre più l' isola dello sport!

Go to top