Menu
Sei qui: SardegnaArticoliSagre e GastronomiaVinitaly 2019: Sardegna protagonista con il miglior rosso d'Italia

Vinitaly 2019: Sardegna protagonista con il miglior rosso d'Italia

 

miglior vino rosso vinitaly sardegna

 

Viene dalla Sardegna il miglior vino rosso d'Italia, il "Serranu 2015" delle Cantine Tani di Monti ha ottenuto il punteggio massimo di 95 punti tra tutti i vini in gara selezionati dalla guida 5StarWines.

«Non ce lo aspettavamo - ha commentato Tonino Tani -. Ma eravamo felici due anni fa quando la stessa etichetta ha avuto 90 centesimi. A maggior ragione siamo raggianti ora che ha ottenuto il miglior punteggio tra i vini italiani».

Ottenuto da uve Muristellu e da un piccola percentuale di Merlot, Serranu è un vino dal colore rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati, dal bouquet lungo, di particolare finezza, con sentori di frutti rossi e spezie. Ampio e vellutato in bocca, morbido e giustamente tannico.
A tavola si sposa bene con i piatti e gli arrosti della cucina di terra a base di carni rosse e selvaggina, e formaggi stagionati.

Qui tutti i vini sardi premiati a Vinitaly 2019 (a cura de "Le Strade del Vino")

SCHEDA VINO ROSSO SERRANU

- http://www.cantinatani.com

Vitigno: Uvaggi vari.

Le uve vengono coltivate, con rese per ettaro bassissime, su granito a 500-600 metri s.l.m. La vendemmia awiene manualmente con raccolta in piccole cassette.

Il Vino: Vino rosso fermo, le vinacce rimangono a contatto con il mosto per circa due settimane, dopo una prima maturazione in acciaio viene affinato in tonnaux di rovere da 1000 litri.

E' un vino dal colore rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati, ha un bouquet lungo, di particolare finezza, con sentori di frutti rossi e spezie, al gusto si presenta ampio, vellutato, morbido, giustamente tannico.

Si sposa bene con i piatti e gli arrosti della cucina di terra a base di carni rosse e selvaggina, e formaggi stagionati.

Grado alcolico: 14% Vol.

Temperatura di Servizio: 16 - 18° C.

Go to top