Menu
Sei qui: SardegnaArticoliSagre e GastronomiaLicanìas 2020, a Neoneli dal 27 al 30 agosto

Licanìas 2020, a Neoneli dal 27 al 30 agosto

 

licanias neoneli 2020

Cambio di date per Licanìas 2020

si sposta ad agosto (dal 27 al 30)
il festival culturale di Neoneli (OR)

Licanìas 2020 si farà: inizialmente previsto per questo mese di giugno, il festival culturale di casa a Neoneli (OR) vivrà la sua nuova edizione il prossimo agosto, da giovedì 27 a domenica 30. Il rinvio, ovviamente, è legato all'evolversi dell'emergenza Coronavirus, ma non cambiano sostanzialmente i contorni della manifestazione promossa dall'Amministrazione comunale con la direzione artistica di Alessandro Marongiu; a partire dal titolo, che era e resta "Intorno al futuro": un titolo, anzi, reso ancora più attuale e pertinente dalla complessa situazione provocata dal Covid-19, e che rimanda a quello della precedente edizione del festival, intitolata "Mutazioni", a suggerire un proseguimento ideale del percorso di riflessione e approfondimento tracciato un anno fa. Un percorso che anche stavolta si svilupperà in quattro giornate di presentazioni letterarie, incontri con gli autori e altri appuntamenti con scrittori, giornalisti, artisti e esponenti della cultura: il tutto in presenza e nel rispetto, naturalmente, delle essenziali misure anticontagio. Tra gli ospiti già confermati, Giobbe Covatta, atteso a Neoneli da un duplice impegno: lo spettacolo "Sei gradi" e la presentazione di "Celestino", il libro per ragazzi di Paola Catella di cui il noto attore e comico firma le illustrazioni.
 
Bambini e ragazzi sono del resto tra i destinatari principali dell’azione dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Cau, che nei mesi scorsi ha attivato una serie di iniziative a favore dei più giovani: come il progetto promosso con il coinvolgimento dell'Istituto Comprensivo Samugheo, incentrato sulla lettura nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di Neoneli e di altri tre centri vicini, Nughedu Santa Vittoria, Ardauli e Ula Tirso; o come l'iniziativa a supporto della didattica a distanza durante l'emergenza Coronavirus con l'acquisto di tablet e ricariche per la connessione internet a favore degli studenti residenti in paese; o, ancora, come le "Favole al telefono" proposte in collaborazione con la compagnia Bocheteatro di Nuoro, con l'attrice Monica Corimbi impegnata telefonicamente in un'originale lettura interattiva per i bambini di pagine tratte dal vasto repertorio di Gianni Rodari.
 
"Festival di parole, arti e paesaggi", come recita il sottotitolo, Licanìas si è sviluppato ed evoluto nel corso del tempo fino a ritagliarsi una propria identità e un crescente seguito di attenzioni e consensi. Il suo trasferimento dal mese di giugno a quello di agosto, destinato a diventare la regola anche per le future edizioni, segna ora un ulteriore passo verso una sua definitiva collocazione nel panorama delle iniziative culturali in Sardegna, mentre resta fissata per i primi di ottobre l'altra rassegna di casa a Neoneli, Licanìas e Lichitos, con il suo cartellone di eventi all'insegna delle culture e dei sapori dei paesaggi rurali.
 

info:

333 5765304 • 340 3368741 • 346 3870114
www.licanias.it

Licanìas 2016 La preparazione della fregula

 

Neoneli

 
Licanias innenna a s antiga
 
 
Licanias 2017b
Go to top