Menu
Sei qui: SardegnaArticoliSagre e GastronomiaTre Bicchieri 2015 del Gambero Rosso: Ecco tutti i vini premiati in Sardegna

Tre Bicchieri 2015 del Gambero Rosso: Ecco tutti i vini premiati in Sardegna

gambero-rosso-2015-tre-bicchieri

Tre Bicchieri 2015 del Gambero Rosso in Sardegna: Continua la nostra indagine tra le guide e i concorsi enologici più prestigiosi per vedere quale sia il giudizio degli esperti del settore circa i vini sardi. Così dopo aver visto il Turriga 2010 trionfare al quinto posto tra i 50 vini migliori d'Italia al Biwa2014, dopo aver visto i tanti vini sardi premiati da La Guida ai vini d'Italia 2015 dell'Espresso e dai 5 Grappoli di Bibenda, ci dedichiamo oggi ai tre bicchieri del Gambero Rosso.

Proprio gli esperti del Gambero Rosso - che lo scorso anno premiarono la Pala di Serdiana come Cantina Emergente - stavolta hanno anche premiato Giuseppe Gabbas come "Viticoltore dell’Anno", con questa motivazione:

Ci spostiamo sulle Isole, a Nuoro, per il premio al viticoltore. Uomo di pochissime parole, produce vini che, invece, hanno tanto da dire e stanno segnando un tracciato importante nella produzione del Cannonau di Sardegna. Giuseppe è un viticoltore vero, che ama la campagna e le sue vigne. È il vignaiolo per eccellenza.

Ed è il giudizio sull'intero comparto sardo a essere più che lusinghiero:

Cantine storiche, nuove realtà vitivinicole, ma anche territori fino a ora sottovalutati che iniziano a esprimersi con grande efficacia. Questa la fotografia attuale della Sardegna del vino.
La qualità media della Sardegna del vino è ormai alta, con nuove eccellenze che si affiancano a quelle che hanno fatto la storia dell’Isola. E lo si può vedere anche in un'annata come il 2013: difficile, fresca nel complesso, ma incostante a livello climatico e dai rischi diversi.

E ancora:

Eccellenti i bianchi, vere espressioni di alcune varietà in determinati terroir, per esempio il vermentino: fuoriclasse in Gallura, capace di stupire in altre zone, come Usini o Serdiana. Ottima prestazione anche tra i rossi. Come il Cannonau di Sardegna d’annata, soprattutto se giocato su bevibilità e leggiadria, nelle maturazioni più lunghe hanno un ruolo centrale i terroir, che devono essere quelli giusti. Anche zone fino ad ora sottovalutate con l'emergere del Mandrolisai.

Ma ecco tutti i vini sardi premiati con i tre bicchieri 2015 dal Gambero Rosso:

  • Alghero Marchese di Villamarina 2009 - Sella & Mosca
  • Barrile 2011 - Contini
  • Cannonau di Sardegna Barrosu Franzisca Ris. 2011 - Montisci
  • Cannonau di Sardegna Cl. Dule 2011 - Gabbas
  • Cannonau di Sardegna Ris. 2012 - Pala
  • Capichera 2012 - Capichera
  • Carignano del Sulcis 2010 6Mura - Cantina Giba
  • Carignano del Sulcis Sup. Arruga 2009 - Sardus Pater
  • Carignano del Sulcis Sup. Terre Brune 2010 - Santadi
  • Mandrolisai Sup. Antiogu 2011 - Fradiles
  • Turriga 2010 - Argiolas
  • Vermentino di Gallura Sup. Sciala 2013 - Surrau
  • Vermentino di Gallura Sup. Sienda 2013-  Mura
Go to top