Menu
Sei qui: SardegnaArticoliSagre e Gastronomia

Sagre e Gastronomia

Eventi a Dolianova: Dolia è, dal 29 al 31 Dicembre 2019

 

evento dolianova dicembre 2019

Dolia è..eccellenze del Parteolla e della Sardegna in Piazza.

Un esperienza avvolgente e unica, per tutti i sensi.

Dal 29 al 31 Dicembre 2019 a Dolianova sono protagonisti il territorio, i suoi prodotti, le sue storie, le sue  tradizioni.

Un Festival per tutti con Esibizioni, Spettacoli, Esposizioni, Laboratori, Visite Guidate, Musica e Degustazioni.

Un tesoro di storia, natura e sapori a pochi minuti da Cagliari

E per concludere al meglio il 2019 arriva Anno Nou, un capodanno senza precedenti, in piazza ma con le comodità e il calore di una festa in famiglia. Con Marco Carta, la Pola, Gianni Dettori, Veronica Perseo, Cool Caddish ,Sandro Murru e tantissimi altri..
 
DOMENICA 29 DICEMBRE

La manifestazione Dolia è si apre domenica 29 dicembre con il trekking “Gli antenati del Parteolla” a cura dell’Associazione Atobius; appuntamento all’infopoint di via Cagliari alle 8,30 per un’escursione archeo naturalistica che porterà i partecipanti a raggiungere e conoscere la tomba di giganti di Su Tiriaxiu, il villaggio nuragico di s’Omu ‘e s’Ossu, il nuraghe di s’Omu ‘e s’Orcu e il Pozzo sacro di Bruncu Salamu. Il percorso di difficoltà media ha una durata di cinque ore, si snoda per circa 8 km e mezzo e la partecipazione è gratuita (prenotazioni al 349 8644 755).
 
Alle 9,30 Is messadoris di Uta aprono le iniziative in piazza Brigata Sassari con un corteo, dei balli e un laboratorio di lavorazione della pasta: fregola, malloreddus e culurgionis.
 
Alle 10,30 l'agenzia regionale Laore propone una lezione teorica e pratica sulla panificazione.
 
È fissata per le 10,30 l’apertura degli stands in piazza Brigata Sassari con le esposizioni, le degustazioni e le proposte di varie aziende enogastronomiche e artigianali del Parteolla e della Sardegna.
 
Alle 11 l’associazione Castello Siviller Marchesato di Villasor si esibirà in Balli medievali e rinascimentali.
 
Dalle ore 12 cominceranno le degustazioni negli stand allestiti in piazza Brigata Sassari.
 
Alle 12  e alle 15 sarà ancora l’Associazione Atobius a guidare la visita nella Cattedrale di San Pantaleo. Iscrizioni gratuite al 349 8644 755.
 
Alle 13 ci sarà l’atteso laboratorio di preparazione del piatto tipico parteollese, i michittus nieddus al sugo e basilico, proposti in degustazione con la salsiccia arrosto e un buon bicchiere di vino delle Cantine di Dolianova.
 
Nella stupenda cornice di Villa de Villa, in via Carducci 7, l’associazione Memoriae Dolia Episcopatum accoglie i visitatori dalle 12 alle 15 con degustazioni e laboratorio di tinture naturali.
 
Sempre domenica 29 le attività in piazza Brigata Sassari riprendono alle 18 e 30 con le degustazioni proposte nei vari stands e la presentazione, alle 19, del libro Un' isola da bere a cura del festival letterario Street Books.
 
LUNEDÌ 30 DICEMBRE

Alle 10,30 in piazza Brigata Sassari, apertura degli stands di artigiani e produttori.
 Dalle 11 si esibirà il maestro Andrea Camarra, musicista medievale e giullare. Insieme a lui l’associazione Castello Siviller Marchesato di Villasor che proporrà ai visitatori degli stand un repertorio di suggestivi balli medievali e rinascimentali
 Alle 11,30 l’associazione Atobius guiderà la visita alla Cattedrale San Pantaleo
 Alle 12 a Villa De Villa degustazioni e laboratorio tinture medievali a cura di Memoriae Dolia Episcopatum
 Dalle 12 alle 15 i vari produttori propongono le degustazioni negli stand allestiti in piazza Brigata Sassari.
 Alle 13 si rinnova l’appuntamento con i tipici Michittus nieddus, laboratorio e degustazione
 
 Da segnalare lo spettacolare appuntamento delle 16,30 con Sos Merdules Bezzos De Otzana, in piazza Brigata Sassari per l’esibizione e la sfilata.
 
 Dalle 18,30 alle 20,30 l’appuntamento è ancora tra gli stand con le degustazioni dei prodotti delle aziende
 Alle 19 il libro “Il gusto della letteratura in Sardegna” sarà presentato a cura di Street Books e alle 19,30 chiuderà la giornata Fire Drops, lo straordinario spettacolo con i giochi di fuoco
 
MARTEDÌ 31 DICEMBRE
 
 L’ultima giornata del 2019 e del festival Dolia è comincia alle 12 con le degustazioni e il laboratorio di tinture medievali proposto a Villa De Villa a cura di Memoriae Dolia Episcopatum; dalle 12 alle 15 il gruppo La Farandola propone esibizioni e balli medievali con il maestro Andrea Camarra giullare e musicista

Dalle 17 spazio alla grande musica e allo spettacolo con Annu Nou.

Sul grande palco allestito in Piazza Europa Massimiliano Medda sarà il padrone di casa di una serata straordinaria che congederà il 2019 e saluterà in allegria il 2020.

Marco Carta in concerto, Lapola, Gianni Dettori, Veronica Perseo, Sandro Murru, Cool Caddish.

Un modo più che speciale per concludere l’edizione 2019 di Dolia è.

capodanno dolianova marco carta
 
VISITE GUIDATE IN AZIENDA

Dalle ore 9 l'azienda agricola Myrsine, liquori di Sardegna, apre le porte ai visitatori; solo  per il 29 dicembre, su prenotazione, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 14 alle 18.  Il 30 e il 31 visita in azienda senza prenotazione, lunedì 30 dalle 9,30 alle 11,30 e 16 alle 18; martedì 31 solo la mattina, dalle 9:30 alle 11:30.  Le prenotazioni potranno essere effettuate al numero 070745038
 La Cantina sociale di Dolianova sarà a disposizione per  le visite guidate nei giorni 29 e 30 dalle ore 11 alle ore 13 ( è gradita la prenotazione al numero 070744101).
 
Dolia è è una manifestazione organizzata dal Comune di Dolianova con il sostegno dell’Assessorato regionale al Turismo

Arti e Sapori di Padria il 21 e 22 dicembre 2019

 

arti sapori padria 2019

Arti e Sapori di Padria

Programma Sabato 21

  • Ore 17:00 - Apertura Mostra dedicata ad artigiani ed hobbisti d'arti, mestieri tradizionali locali negli spazi espositivi dell'ex convento francescano
  • Ore 17:30 - Mostra itinerante dei Presepi dislocati nelle diverse piazze del paese, animata dai canti della tradizione Sarda e dal Coro di Romana

Programma Domenica 22

  • Ore 10:00 - Apertura spazi espositivi all'ex convento francescano
  • Ore 15:30 - Preparazione e degustazione "de su torrone Desulesu fattu a s'antiga" e caldarroste per tutti

 - Presentazione del Pane tradizionale
- Lavorazione del Formaggio
- Forgiatura del Coltello

Con l'animazione del Gruppo Launeddas del Sinis e la Fisarmonica di Antonello Salis

https://www.facebook.com/events/615413205869540/

comune padria

Comune di Padria: Adagiato su un declivio protetto ad Ovest da tre colli denominati San Giuseppe, San Pietro e San Paolo, Padria si colloca ai margini sud-occidentali della regione geografica del Logudoro-Meilogu, in un territorio fertile solcato dal fiume Temo e dai suoi affluenti e dominato dal massiccio a profilo trapezoidale del Monte Minerva.

L'abitato conserva, nella sua parte storica, nelle chiese e nel suo Museo Civico Archeologico, i segni di un passato prestigioso.

Su vie larghe e spaziose, spesso convergenti in areose piazzette, si affacciano diversi palazzi nobiliari ottocenteschi. Nel centro storico edifici dall'architettura semplice risultano arricchiti da architravi decorati e da particolari soluzioni costruttive.

http://www.comune.padria.ss.it

Sapori d'Autunno a Uta il 14 e 15 dicembre 2019

 

sapori autunno uta 2019

Sapori d'Autunno 2019 a Uta

L'ultimo appuntamento con Sapori d'Autunno sarà sabato 14 e domenica 15 dicembre e Uta ci accoglierà con un programma davvero ricchissimo!

https://www.facebook.com/pro.l.uta/

A Monserrato Portalis Obertus 2019

 

monserrato portalis obertus

Festa de is Portalis, sagra de sa Saba e de is drucis de Pauli.

Le antiche case Campidanesi di Monserrato vi accoglieranno con mostre, esibizioni e laboratori creativi

https://www.facebook.com/events/429617037915994/

Sapori d'Autunno a Soleminis il 7 e 8 dicembre 2019

 

sapori autunno soleminis

Sapori d'Autunno a Soleminis

Esposizione e valorizzazione dei prodotti enogastronomici, artistici e culturali per la promozione e valorizzazione del territorio.
Mostre, convegni, arte e musica, profumi e sapori di un tempo, che ritornano  Soleminis per due giorni di festa.

"Sapori d'Autunno 2019"
Siamo 7 Pro Loco riunite in un circuito, nato per la promozione e valorizzazione del territorio al sud Sardegna.

Ecco il programma di Sapori d'Autunno a Soleminis

Sabato 7 dicembre

ore 10:00 - Inaugurazione e taglio del nastro presso la sede comunale Soleminis alla presenza del sindaco Rita Pireddu del parroco Padre Cristian Pisu e del presidente della Pro Loco Soleminis, apertura stand con le degustazioni dei prodotti e piatti tipici ed esposizione dell'Artigianato locale e isolano.
Processione  col gruppo de Is Massaius de Santu Sidoru,
(Vedi locandina de is Massaius allegata)

ore 10:30 Inaugurazione mostra collettiva di pittura alla presenza dell'artista Gianni Argiolas presso Centro Polifunzionale di via Sirios, opere a cura degli allievi dell'Università della 3^ Età e mostra micologica di funghi e frutti del Bosco a cura del associazione micologica ASMEM di Quartu Sant'Elena, alla presenza del micologo di fama internazionale Alfredo Galbusera.
Apertura mostra a cura della Confraternita del Santo Rosario presso Oratorio parrocchiale e mostra di sculture lignee ed icone sacre a cura dello scultore Guseppe Cogoni.
Apertura mostra sul Banditismo in Sardegna, a cura del referente per l'arma Carabinieri, presso Centro di Agregazione Sociale e mostra sull'arte pirotecnica a cura della.ditta Piano Egidio di Dolianova.

Ore 15 Musica tradizionale per ballo sardo col duo Andrea Puddu alla Fisarmonica e Gianni Atzori con l'originale Erbekofono a campanacci.

Ore 16 corteo per le vie del centro storico del Gruppo scuola Majorettes di Serramanna e Sanluri, accompagnati dalla Banda Città di Dolianova.

Ore 18 serata musicale e balli con Elena Cicu Live.

Domenica 8 dicembre

Ore 10 apertura stand espositivi
Esposizione auto, moto e vespe d'epoca a cura dell' A.M.A.M.E. di Monserrato,  del Club Fiat 500 Cagliari, e del gruppo Old Car Friends.
Sfilata delle fruste del campidano accompagnate dalle launeddas ed organetto

Ore 12:30 pranzo a cura della Pro Loco Soleminis, degustazioni presso stand e nei vari punti ristoro
Intrattenimento musicale con i SUNSET DUO.

Ore 15 Musica tradizionale per ballo sardo col duo Andrea Puddu alla Fisarmonica e Gianni Atzori con l'originale Erbekofono a campanacci.

ore 17 serata blues in piazza montegranatico con Paolo Demontis & Corrado Cuboni "Destination Anywhere" feat. Giacomo Dessi.

Nei due giorni sarà visitabile la mostra espositiva di Alessandro Ragatzu, sull'aviazione e modellismo presso la propria casa in Roma, mentre in via Dritta saranno in mostra gli antichi mestieri a cura della Pro Loco di Segariu e una mostra di sculture in legno presso casa Farris/Suergiu, inoltre alla comunità Onlus di Soleminis, in località Pauli Arbeis, si potrà scoprire il magico mondo delle api e scoprire le proprietà benefiche delle nostre numerosissime piante spontanee.
La cantina "Tenute Pili" resterà aperta per visite guidate e compatibilmente con la presenza di ospiti, sarà visitabile la Casa di Elisa, nata per l'accoglienza gratuita a trapiantati e loro accompagnatori.

Saranno operativi a per colazioni, pranzo e cena, i punti di ristoro:
- Bar Terzo Tempo
- Bar Caffè Toraldo
- Bar La Piazzetta
- Agriturismo Su Leunaxiu
- Pizzeria I Girasoli
- Pizzeria La Prima Era

Altre Attività :
- Market da Stefania  Murgia
- Market da Diego Farris
- Macelleria da Alessandro Meloni
- Market 4A di Agus A.

 

Pro Loco Soleminis
Via Is Bovidas 39
Solèminis, Sardegna, Italy
m.me/prolocosoleminis2012
Chiama 340 170 1960

https://www.facebook.com/events/1037691436568265/

Go to top