Menu
Sei qui: SardegnaArticoliSagre e Gastronomia

Sagre e Gastronomia

A Masainas le sagre del Carciofo e del pane

 

masainas sagra carciofo

Masainas, 24, 25, 28 e 29 aprile 2019

Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con due manifestazioni importanti per il Comune di Masainas:

La sagra del carciofo, giunta alla sua sedicesima edizione, e In Nome del Pane presente in calendario per il terzo anno consecutivo.

 

masainas sagra pane

Fonte http://www.comune.masainas.ci.it

Nepentes, a Oliena il 4 maggio 2019

 

nepentes oliena 2019

Nepentes 2019

Oliena, 4 e 5 maggio 2019

Nepentes 2019: Sabato 4 maggio a Oliena ci sarà la 1° edizione della manifestazione "Nepentes" un evento dedicato al vino, ai prodotti tipici e alla musica.

Fervono i preparativi per la prima edizione dell’evento dedicato al cannonau Nepente, già decantato da Gabriele d’Annunzio nel 1909 e apprezzato da quanti hanno avuto il piacere di assaggiarlo.

Sabato 4 maggio alle 17 inaugurazione dell’evento con un ospite d’eccezione Piero Pelù rock star amico di vecchia data di Oliena e grande estimatore del nostro territorio e del nostro vino.

Booking.com

L’evento avrà inizio alle ore 18 nel quartiere spagnolo che ospiterà le le più importanti Cantine di Oliena.

Con l’acquisto del calice si avrà diritto alla degustazione di 6 calici di vino Nepente delle aziende: Cantina Oliena, Vini Gostolai, Azienda Puddu Azienda Nois , Boinaglios-NePenthos e Vignaiuoli Oliena e alla degustazione illimitata del vino dei 7 produttori privati, selezionati dalla giuria Onav e Ais, che vi accoglieranno nelle cantine del centro storico.

A contorno dell'evento ci sarà musica itinerante, buon cibo e un'esposizione di auto d'epoca.

COME ARRIVARE A OLIENA

 

Presidio Turistico Galaveras
tel 0784 286078

Fromentu - sagra del pane e del grano 2019, a Pompu il 4 maggio

 

pompu sagra pane 2019

Fromentu - sagra del pane e del grano

  - Pompu 4 Maggio 2019 -

L’incanto della magia del pane a Pompu il 4 maggio

Le antiche leggende raccontano che furono le janas a donare alle donne “su fromentu”, il lievito madre.

L’ingrediente magico che genera l’incantesimo del pane il 4 maggio a Pompu darà vita a una giornata di festa dedicata al pane, al grano e alla riscoperta delle sementi tradizionali.

Booking.com

Degustazioni, laboratori, visite al Museo del Pane e una mostra sensoriale multimediale sono alcune delle iniziative che si terranno a “Fromentu - sagra del pane e del grano”

Organizzata da Pro Loco e Comune di Pompu, la manifestazione permetterà di conoscere e assaporare una magia antica tramandata di generazione in generazione che si rinnova ogni giorno.

Si potrà ammirare da vicino l’arte delle maestre della panificazione. Efisianna, Gisella, Celestina e Armida sono alcune delle donne che a Pompu sin da piccole hanno appreso i segreti della lavorazione del pane. Metteranno a disposizione le loro abilità e i loro saperi per realizzare il pane che si potrà gustare durante la giornata.
Il pane tradizionale di semola macinata con mulini a pietra con lievito madre cotto nel forno a legna, eccellenza agroalimentare e alimento identitario di Pompu, sarà quindi protagonista insieme alle varietà di grano che si coltivavano fino al secolo scorso e che ora sono state recuperate e di nuovo messe a coltura.

Si parlerà di questo durante il convegno organizzato il 4 Maggio alle 11.00 "Alla riscoperta dei grani antichi nella panificazione" che si terrà al Centro Sociale in piazza Capitano Leo. Un momento di riflessione e confronto in cui interverranno Moreno Atzei, Sindaco di Pompu; Ida Pani - Presidente Pro Loco Pompu e i tecnici ed esperti del settore.

Il profumo del pane appena sfornato sarà il filo rosso di questo evento unico che permetterà di compiere un viaggio alla scoperta del patrimonio storico e culturale del paese.

È il pane che racconterà la storia di Pompu e delle sue famiglie.

Le abitazioni apriranno i loro usci, i forni saranno accesi e tutti i visitatori potranno prendere parte a un rito collettivo prodigioso ed eterno. Sarà possibile assistere a tutte le fasi della lavorazione. Dalle spighe raccolte alla cottura fino alla tavola.

Pompu è pronta a trasformarsi in un museo a cielo aperto.

Per tutta l’intera giornata si potrà visitare anche la mostra fotografica “Wechselwirkung” di Simone Zaugg e la mostra della monografia “In Pompu” allestite tra le vie del paese.

Da non perdere il percorso sensoriale interattivo ed immersivo​ "Bread Experience", un momento emozionante che coniugherà tradizione e innovazione attraverso la tecnologia.

Programma Sagra del Pane 2019 a Pompu

La sagra prenderà il via la mattina alle 10.00 con le visite guidate alle bellezze artistiche di Pompu e il laboratorio di panificazione gratuito per i bambini “Con le mani in pasta” organizzato dalla Pro Loco.

Il pranzo sarà all’insegna degli antichi sapori della tradizione del pane.

Nel pomeriggio alle 15.00 si terrà la premiazione degli atleti partecipanti al percorso di endurance in mountain bike Myland promosso dal Consorzio Due Giare che prenderà il via da Pompu il 27 aprile.

Alle 17:00 ci sarà il laboratorio con le panificatrici "Sa pintadura de su coccoi" e l’esibizione itinerante del Coro di Atzara. Infine dalle 19:00 lo show cooking con Roberto Meloni, il campione mondiale di pizza su pala e i suoi allievi. Seguirà la degustazione.

Il programma completo qui di seguito:

“Fromentu- sagra del pane e del grano - 4 Maggio 2019 -

A partire dalle 10.00
Apertura infopoint e servizio bike sharing (noleggio biciclette) del Consorzio Due Giare progetto Myland

10.30
- Apertura degli stand di artigiani e hobbisti
Inizio visite guidate al paese e alle chiese e al Museo multimediale “Casa del pane”
Inizio visite al percorso sensoriale interattivo e immersivo "Bread experience" in Piazza Cavour
Laboratorio di panificazione gratuito per i bambini “Con le mani in pasta” organizzato dalla Pro Loco Pompu (info presso il Museo)

11.00
Convegno "Alla riscoperta dei grani antichi nella panificazione" presso il Centro Sociale in Piazza Capitano Leo
Intervengono:
Moreno Atzei- Sindaco di Pompu
Ida Pani- Presidente Pro Loco Pompu
Tecnici ed esperti del settore

12.30
Pranzo tipico diffuso nei vari punti ristoro gestito dalla Pro Loco con pietanze a base di pane

15.00
Premiazione degli atleti partecipanti al percorso di endurance in mountain bike Myland promosso dal Consorzio Due Giare

16.30
- Inizio visite guidate al paese e alle chiese, al Museo
multimediale “Casa del pane”
- Inizio visite al percorso sensoriale interattivo e immersivo
"Bread experience" in Piazza Cavour
- Laboratorio con le panificatrici di Pompu "Sa pintadura de su
“coccoi”
- Esibizione itinerante del Coro di Atzara lungo le vie del paese

19.00
Inizio Show Cooking con Roberto Meloni il campione mondiale di pizza su pala e i suoi allievi
Degustazione di pizze e di pane

COME ARRIVARE A POMPU PER LA SAGRA DEL PANE

Sagra del Carciofo 2019 a Santa Maria Coghínas

 

sagra carciofo 2019 santa maria coghinas

PROGRAMMA SAGRA DEL CARCIOFO 2019

25 aprile, Santa Maria Coghinas

  • ORE 13:00 PRANZO PRESSO PIAZZA CRIMEA..
  • SAGRA DEL CARCIOFO SPINOSO
  • ORE 14:00 FRITELLE IN PIAZZA
  • ORE 16:00 MUSICA DAL VIVO CON LA PEJFUBAND
  • ORE 19:00 PANINI CON SALSICCIA.

 

Menù della SAGRA Prezzo 15.00 €

  • Gnocchetti con carciofi e pulpuzzi.
  • Spezzatino con Carciofi.
  • Carciofi fritti.
  • 1piatto di FRITELLE.
  • Acqua & Vino.

Evento su Facebook https://www.facebook.com/events/417604959001135/

COME ARRIVARE A SANTA MARIA COGHINAS PER LA

SAGRA DEL CARCIOFO 2019

Vinitaly 2019: Sardegna protagonista con il miglior rosso d'Italia

 

miglior vino rosso vinitaly sardegna

 

Viene dalla Sardegna il miglior vino rosso d'Italia, il "Serranu 2015" delle Cantine Tani di Monti ha ottenuto il punteggio massimo di 95 punti tra tutti i vini in gara selezionati dalla guida 5StarWines.

«Non ce lo aspettavamo - ha commentato Tonino Tani -. Ma eravamo felici due anni fa quando la stessa etichetta ha avuto 90 centesimi. A maggior ragione siamo raggianti ora che ha ottenuto il miglior punteggio tra i vini italiani».

Ottenuto da uve Muristellu e da un piccola percentuale di Merlot, Serranu è un vino dal colore rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati, dal bouquet lungo, di particolare finezza, con sentori di frutti rossi e spezie. Ampio e vellutato in bocca, morbido e giustamente tannico.
A tavola si sposa bene con i piatti e gli arrosti della cucina di terra a base di carni rosse e selvaggina, e formaggi stagionati.

Qui tutti i vini sardi premiati a Vinitaly 2019 (a cura de "Le Strade del Vino")

SCHEDA VINO ROSSO SERRANU

- http://www.cantinatani.com

Vitigno: Uvaggi vari.

Le uve vengono coltivate, con rese per ettaro bassissime, su granito a 500-600 metri s.l.m. La vendemmia awiene manualmente con raccolta in piccole cassette.

Il Vino: Vino rosso fermo, le vinacce rimangono a contatto con il mosto per circa due settimane, dopo una prima maturazione in acciaio viene affinato in tonnaux di rovere da 1000 litri.

E' un vino dal colore rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati, ha un bouquet lungo, di particolare finezza, con sentori di frutti rossi e spezie, al gusto si presenta ampio, vellutato, morbido, giustamente tannico.

Si sposa bene con i piatti e gli arrosti della cucina di terra a base di carni rosse e selvaggina, e formaggi stagionati.

Grado alcolico: 14% Vol.

Temperatura di Servizio: 16 - 18° C.

Go to top