Menu
Sei qui: SardegnaArticoliMusica, Arte e CulturaSantu Lussurgiu | Fonti d'Estate (11, 18 e 24 agosto 2018)

Santu Lussurgiu | Fonti d'Estate (11, 18 e 24 agosto 2018)

santu lussurgiu fonti estate

Fonti d'estate 2018: É la natura più incontaminata, il verde lussureggiante dei boschi di leccio e castagno, le sorgenti d’acqua pura, le austere architetture romaniche a fare da scenario a “Fonti d’estate”, il programma di eventi culturali dedicati alla borgata di San Leonardo de Siete Fuentes.

Musicisti, attori e cantanti animeranno quest’anno la terza edizione di “Fonti d’Estate“, il cui nome vuole sottolineare proprio questo stretto connubio e continuità con la natura del luogo.

PROGRAMMA

Sabato 11 agosto

ore 19.30 “Storie minuscole che l'acqua mi raccontò”
Chiara Effe in concerto

Chiara Effe scrive, racconta, suona e canta accompagnandosi con la chitarra e la loop station.
50 minuti di canzoni costruite su sette racconti che parlano dell'acqua e la dipingono come una signora, come una mamma, come una bambina e come una divinità a volte meravigliosa e a volte severa.
Sette storie e sette canzoni che parlano di acqua e che la fanno parlare.
Acqua che cade dal cielo e al cielo ritorna, acqua che si fa mare, fiume, ruscello o pozza.
Acqua da guardare, acqua in cui immergersi, acqua che affoga, acqua che pulisce, acqua che sporca.
“Un giorno misi i piedi sulla riva del mare e chiesi all'acqua da dove venisse.
Lei rispose e mi disse - Sono Sette le storie che ti so raccontare, una per giorno le vuoi sentire?-
E così, dal lunedì alla domenica, all'imbrunire toglievo le scarpe e restavo ad ascoltare.

Sabato 18 agosto

ore 19.30_ Reading concerto "Cosa ci porta il mare”
Giacomo Casti (voce) e Arrogalla (Musica)

Uno spettacolo pensato come un viaggio attraverso la grande letteratura sarda - interpretata da Giacomo Casti - in compagnia della musica di Arrogalla, da sempre attenti a coniugare insieme ricerca e tradizione. Il progetto si sviluppa mettendo in luce e alternando due possibili anime della Sardegna, da una parte quella marina e costiera, legata alle attività del mare e al complesso rapporto che l’isola storicamente vive con il mare, dall’altra quella interna e montana, connessa alle attività pastorali e ai suoi ricchi codici e valori. Tra identità e autodeterminazione.

Venerdì 24 agosto

ore 19.30_E se vai…
Concerto tributo a Fabrizio De Andrè

Go to top