Menu
Sei qui: SardegnaArticoliEventi e Tempo liberoA Ghilarza La Grande Guerra raccontata dai Figli d’Arte Medas

A Ghilarza La Grande Guerra raccontata dai Figli d’Arte Medas

ghilarza-figli-medas

Sabato 20 Dicembre 2014 ore 18:30 - Torre Aragonese - Ghilarza (OR)

A Ghilarza La Grande Guerra raccontata dai Figli d’Arte Medas

Lo show di punta della Compagnia Teatrale Guasilese di scena a Ghilarza per ricordare la Prima Guerra Mondiale. Sul palco Gianluca Medas e Andrea Congia, Sabato 20 Dicembre alle ore 18:30 nella Torre Aragonese

Storia e Testimonianze Letterarie con La Grande Madre - Contus e Cantus dall’Isola - La Grande Guerra: fatti ed eredità politica della Prima Guerra Mondiale attraverso i testi di autori sardi e le vicende di valorosi personaggi storici appartenenti alla Madre Sardegna. La Narrazione con Musiche di Scena scritta e interpretata da Gianluca Medas con l’accompagnamento musicale della chitarra di Andrea Congia è fissata per Sabato 20 Dicembre alle ore 18:30 nella Torre Aragonese a Ghilarza.

1914-2014 - In occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale il Comune di Ghilarza in collaborazione con la Cooperativa Progetto Verde Ghilarza, che da alcuni anni gestisce l’Archivio Storico Comunale, organizza una serie di attività culturali per celebrare quest’importante evento. Ospite dell’iniziativa l’Associazione Figli d’Arte Medas che, tra Parola e Musica, ripercorre quei difficili momenti.

****

APPROFONDIMENTI


La Grande Madre - Contus e Cantus dall'Isola
LA GRANDE GUERRA di Gianluca Medas

Spettacolo di Narrazione con Musiche di Scena

Gianluca Medas - voce narrante
Andrea Congia - chitarra classica

Un viaggio nella Storia, nella Narrativa, nella Poesia e nella Tradizione Sarda per raccontare a tutti il cuore della nostra Isola. Un malinconico e al contempo festoso itinerario, tra Parola e Musica, nelle radici profonde, antiche e preziose della nostra Terra. Memoria, identità, appartenenza e nostalgia si mescolano nella vibrante narrazione di Gianluca Medas, nelle suggestive musiche della chitarra di Andrea Congia. Per raccontare la Madre che ognuno di noi, per quanto lontano, non può mai dimenticare: la Sardegna

Il Progetto Editoriale
La Grande Madre è uno Show trasversale, un percorso plurimediatico volto a raccontare la Cultura Popolare attraverso forme artistiche e mezzi di comunicazione differenti. Dallo Spettacolo Live al Piccolo Schermo: il Racconto del Popolo. Nel Marzo del 2014 diviene Programma Televisivo su Videolina, scritto da Gianluca Medas con la collaborazione di Tore Cubeddu, per la regia di Angelo Palla. Tra Narrazioni, Canti, Musiche e Balli, un dolce e amaro mosaico di testimonianze letterarie e storiche. La Donna, la Vita di Pastori e Contadini, la Storia, il Sacro e il Profano della Sardegna costituiscono i temi attraverso i quali immergersi nella Tradizione.

La Grande Guerra
Narrazioni e Musiche dedicate alla Sardegna, Madre Addolorata, che durante la Grande Guerra, perse tanti dei suoi Figli. Fatti ed Eredità Storico-Politica della Prima Guerra Mondiale si intersecano con importanti pilastri della Letteratura Sarda: Giuseppe Dessì, Emilio Lussu, Giuseppe Fiori, Marcello Fois, Francesco Masala. Importanti e significativi Personaggi Storici Sardi: Raimondo Scintu di Guasila, Eligio Porcu di Quartu Sant’Elena o Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra. Un omaggio alla Brigata Sassari protagonista assoluta di quei difficili momenti.

****

GLI ARTISTI

Associazione Figli d’Arte Medas
Nata nel 1990 per iniziativa di Gianluca Medas, l’Associazione porta avanti un percorso poliedrico nel quale Cultura Popolare, Teatro di Narrazione e Musica costituiscono le cifre estetiche più importanti. Diversi progetti hanno preso forma, nel corso del tempo, e hanno portato la Compagnia ad essere riconosciuta dal Ministero della Cultura della Repubblica Italiana. Tra le attività più recenti tre Rassegne di rilevante importanza culturale: il Festival della Storia, la Rassegna Famiglie d’Arte e Significante - Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica.

Gianluca Medas
Regista, narratore, scrittore, attore e autore, ha esplorato le molte possibilità della comunicazione portando avanti una ricerca che spazia dall’ambito teatrale a quello televisivo, senza trascurare il settore editoriale e quello cinematografico. Proveniente dall’unica Famiglia d’Arte Sarda, quella dei Medas, fin dal 1985 si adopera attivamente per tenere in vita la tradizione artistica di famiglia approfondendo un percorso dedicato al Teatro di Narrazione e impegnandosi anche nella realizzazione di nuovi progetti ispirati alla Cultura Popolare.

Andrea Congia
Laureato in Filosofia e laureando in Etnomusicologia presso il Conservatorio di Cagliari. Chitarrista (chitarra classica, baritono e fretless), autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Grande Madre Band, Death Electronics. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo Significante.

 


–– Info e Contatti –––––––––––––––––––––––––––

Comune di Ghilarza
Ufficio Cultura: 0785.561042 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa: Carla Erriu - 345.3199602 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio Stampa: Barbara Mameli - 334.1107807 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.figlidartemedas.org

Go to top