Menu
Sei qui: SardegnaArticoliEventi e Tempo liberoRocce Rosse Blues Festival 2020, il 23 agosto Stefano Bollani a Ulassai

Rocce Rosse Blues Festival 2020, il 23 agosto Stefano Bollani a Ulassai

 

 stefano bollani ulassai

Novità per Rocce Rosse Blues, il 23 agosto Stefano Bollani sale sul palco della Stazione dell’Arte di Ulassai

Solo sette giorni di attesa in più, domenica 23 agosto 2020 – non più il 16 agosto come inizialmente previsto, per Stefano Bollani al festival Rocce Rosse Blues. Il concerto slitta per motivi logistici indipendenti dall'organizzazione ma mantiene invariata la location nella grandiosa ed elegante cornice della Stazione dell’Arte, fra le vette più belle di quel maestoso complesso che sono i Tacchi di Ulassai.  

Raro esempio di musicista in grado di soddisfare le aspettative del pubblico più diverso, a 50 anni dalla pubblicazione dell'album originale “Jesus Christ Superstar”, Stefano Bollani ha deciso di creare la sua personale versione del capolavoro di Andrew LLoyd Webber & Tim Rice, con il benestare del compositore inglese.

“Piano Variations on Jesus Christ Superstar” è una versione totalmente inedita e interamente strumentale per pianoforte solo, ma che custodisce come un tesoro l'originale: “Ho scelto la forma del pianoforte solo perché la storia d'amore è tra l'opera rock e me” – spiega Bollani – “E una storia d'amore cresce in bellezza se resta intima.”

La musica prima di tutto, quindi, l'organizzazione contiene i prezzi del biglietto per sopperire al disagio, 25 euro anziché 30.

Date e orari degli altri spettacoli restano invariate.

-14 agosto - serata speciale del festival con “The Crossing”, Enzo Favata il valente e inventivo sassofonista sardo con il suo ormai consolidato quartetto porta a Ulassai il suo già celebrato progetto che, oltre al leader, sassofonista e polistrumentista, schiera Pasquale Mirra, uno dei più acclamati vibrafonisti europei (suonerà per l'occasione anche la marimba midi), Rosa Brunello al basso elettrico e Marco Frattini alla batteria ed electronic pads.

Ore: 21:30 ticket: 10 € + d.d.p. - Location: Stazione dell’Arte - Ulassai

-15 agosto - una delle voci più intense e suggestive della musica italiana Antonella Ruggiero arriva sul palco di Rocce Rosse Blues, la sua esibizione sarà seguita da quella di Simona Molinari. Regine della sperimentazione tra generi e tradizioni diverse le due artiste regaleranno al pubblico due concerti creativi. La voce di Antonella Ruggiero sarà come sempre in grado di tradurre ogni suono in emozioni nuove e vibranti accompagnata dalla fisarmonica, Simona Molinari proseguirà anche a Ulassai la sua da sempre intensa attività live con la quale ha portato la sua musica nei migliori teatri Italiani e stranieri. Per Rocce Rosse Blues salirà sul palco con Claudio Filippini al piano, Fabrizio Pierleoni, contrabbasso e Fabio Colella alla batteria

Ore: 21:30 ticket: 25 € + d.d.p. - Location: Stazione dell’Arte - Ulassai

-17 agosto - Rosa Brunello lascerà per una serata il suo “The Crossing” con Enzo Favata per dedicare suoni immagini e scene inaspettate al pubblico del Lavatoio comunale di Ulassai. La musicista specialista del contrabbasso e del basso elettrico, porterà la sua super presenza sul palcoscenico in mezzo al pubblico con una nuova produzione che porta sempre con sé la possibilità di godersi la natura, l'arte e la sua personale ricerca del suono.

Lavatoio comunale di Ulassai- ore 19:30 -Ingresso gratuito (su prenotaz. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 3493252941)

-22 agosto - Con il tour in solo “Boostology”, Davide “Boosta” Dileo fa tappa a Rocce Rosse Blues per un concerto speciale in cui il tastierista dei Subsonica, passeggia tra strumenti grandi e piccoli, tra suoni, canzoni e ispirazioni della sua memoria e della musica che ama, percorrendo i sentieri meno battuti del ‘900 e le pietre miliari del proprio repertorio pianistico, fino a svelare alcune sue composizioni inedite fino ai pezzi in anteprima del nuovo disco.

Orario: 21:30 ticket: 10 € + d.d.p. - Location: Stazione dell’Arte - Ulassai

-23 agosto – saluterà il pubblico della Stazione dell’Arte seduto al suo pianoforte il vulcanico Stefano Bollani, il jazzisti ospite immancabile delle ultime edizioni della rassegna non ha bisogno di inventare musica e ne fa letteralmente ciò che vuole. Bollani approda alla rassegna blues con il suo tour dedicato al capolavoro di Andrew LIoyd Webber & Tim Rice. A 50 anni dalla pubblicazione dell'album originale ‘Jesus Christ Superstar’, il pianista ha creato la sua personale versione del musical con il benestare del compositore inglese. “Piano Variations on Jesus Christ Superstar” è una versione totalmente inedita e interamente strumentale per pianoforte solo, ma che custodisce come un tesoro l'originale.

Ore: 21:30 ticket: 25 € + d.d.p - Location: Stazione dell’Arte - Ulassai

-19 settembre - Ultimo appuntamento speciale per la rassegna blues che si chiude portando sul palcoscenico l’incontro-spettacolo “E pensare che c’era Giorgio Gaber” scritto e interpretato dal versatile e noto giornalista Andrea Scanzi. Lo spettacolo si incentra sul Giorgio Gaber teatrale, quello che ha il coraggio di uscire dalla tv e che entra con Sandro Luporini nella storia. Tutto nasce da un’idea di Andrea Scanzi, gaberiano doc; giornalista e scrittore aretino che si è laureato ad Arezzo nel 2000 su Gaber, De André e i cantautori di quella generazione. Scanzi conosceva Gaber, che di lui amava dire: “Ma perché questo ventenne sa tutto di me?”. Se non fosse stato malato, Gaber sarebbe stato correlatore nella sua tesi di laurea.  La durata dello spettacolo è di circa 1 ora e 30 minuti, si articola in una narrazione e da video proiettati sul maxischermo con le esecuzioni di Gaber. Regia e direzione di scena di Simone Rota. Lo spettacolo ha il patrocinio della Fondazione Giorgio Gaber.

15 € + d.d.p. - Location: Stazione dell’Arte Ulassai

Ritrovarsi tutti insieme per questa nuova straordinaria edizione di Rocce Rosse Blues, immersi tra musica e arte, sarà possibile grazie al patrocinio del Comune di Ulassai, della Regione Sardegna, Assessorato del turismo, artigianato e commercio e assessorato pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, della Fondazione di Sardegna, della Fondazione Stazione dell’Arte di Ulassai e in collaborazione con Arst.

La rassegna fa parte del Coast To Coast Festival insieme a Musica sulle Bocche

In tempi di post pandemia l’organizzazione prevede posti limitati e l’osservanza rigorosa delle regole anti- Covid.

Box Office Sardegna - Tel: 070/657428 - Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Go to top