Menu
Sei qui: SardegnaArticoliEventi e Tempo libero

Eventi e Tempo libero

"Progetto mascherine", progetto di volontariato sociale a Cabras.

 

come costruire mascherine

Sai cucire e hai a disposizione la macchina da cucire? Ti rendi disponibile a partecipare al nostro progetto? Se vuoi aiutare i tuoi concittadini, puoi. Il Comune di Cabras sta cercando persone che sappiano cucire e che vogliano mettere volontariamente a disposizione la loro capacità e il loro tempo per aiutare la comunità.

L’Amministrazione comunale intende costruire una rete di persone che, con il materiale fornito dal Comune, realizzerà le maschere che verranno poi distribuite alla cittadinanza, per potersi proteggere nella grave emergenza sanitaria covid-19.

L'obiettivo è di garantire una maschera a testa.

Chi aderirà al “progetto mascherine” realizzerà le maschere presso la propria abitazione. L’occorrente verrà distribuito dal personale comunale direttamente a casa. A seguito delle adesioni, sarà condivisa la modalità di realizzazione delle maschere, con un tutorial.

Chi è interessato scriva una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o mandi un messaggio via messenger sulla pagina facebook istituzionale del Comune di Cabras.

https://www.comune.cabras.or.it

Maschere tradizionali di Sardegna da colorare

 

maschere carnevale sardo colorare

#IORESTOACASA | ALBUM DA COLORARE A CURA DEL MAMU, MUSEO NIVOLA E MAT

IL MaMu - Museo delle Maschere , Museo della Cultura e del Lavoro, MATer ha unito le forze con i musei vicini, il Museo Nivola di Orani ed il MAT - Museo Arti e Tradizioni di Ottana.

Il risultato è un piccolo album di 24 pagine che racconta le maschere tradizionali di Sardegna da colorare.

Se non avete stampante, niente panico! Provate a colorare con qualche app come Kids Doodle o
http://apalon.com/cb

Siete invitati a mandare i vostri lavori con l'autorizzazione a condividerli nei canali social dei musei che hanno organizzato l'iniziativa e in quelli del Distretto culturale del nuorese.

I disegni sono di Mara Damiani.

Qualora voleste avere l'album in pdf potete mandare una richiesta alla seguente mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’origine del Carnevale di Sardegna

Le origini vanno ricercate in epoche molto remote, quando i popoli praticavano una religione politeista, quindi pagana.

Oggi però il Carnevale è una festa legata al mondo cattolico e cristiano e si celebra dall’Epifania fino al martedì grasso.

Il Carnevale nasce come rito di purificazione, in questo periodo infatti, si segnava il passaggio dall’inverno alla primavera e si celebrava la fertilità della terra che, dopo il torpore invernale, tornava a rivivere e nutrire uomini e animali.

Durante queste festività era lecito lasciarsi andare, liberarsi da obblighi e impegni, per dedicarsi allo scherzo, al gioco e alla pazzia! Molti studiosi fanno risalire il "travestimento" alle feste in onore della dea egizia Iside, durante la quale erano presenti numerose maschere, feste e ricchi banchetti.

Questa usanza venne importata anche nell'impero Romano: alla fine del vecchio anno, infatti, un uomo coperto di pelli di capra veniva portato in processione e colpito con bacchette. Più tardi, nel Medioevo, i popolani, per poche ore, potevano divertirsi senza pensieri e sentirsi al pari dei potenti: persino lo scemo del villaggio poteva indossare una corona.

Inoltre mascherarsi rendeva irriconoscibili il ricco e il povero, e scomparivano così le differenze sociali. Una volta terminata la baldoria, il rigore e l'ordine tornavano a dettare legge nella società.

Ancora oggi lo spirito della festa è quello di appianare l'ordine delle cose, ribaltare la realtà con la fantasia e travestirsi da ciò che non si è.

Insomma….. “a carnevale ogni scherzo vale”!

Carnevale Sardo nei mercati di Campagna Amica

 

campagna amica cagliari

21 febbraio 2020 | I mercati di Campagna Amica si vestono in maschera per il Carnevale di Sardegna.

Sfilate, giochi, degustazione e preparazione di dolci. Fino a martedì 25 febbraio 2020 da Sassari a Cagliari passando per Nuoro e Oristano saranno tanti gli eventi in calendario dedicati alle famiglie e agli affezionati clienti, con i produttori in maschera che proporranno dolci e piatti tipici insieme ai cuochi contadini degli agriturismo.

A Sassari, sia all’Emiciclo che nel mercato coperto di Luna e sole, sarà carnevale a km0, con esposizione e degustazione dei dolci tipici, sfilate di gruppi e gioco della pentolaccia. Ci saranno anche i bambini della scuola primaria San Giuseppe, che stanno seguendo il progetto di educazione alla Campagna Amica. Per loro e per tutti gli altri bambini presenti saranno riservati diversi giochi e sorprese. A fine mattinata saranno premiati con l'attestato di Campagna Amica per la conclusione del progetto scolastico.

A Nuoro, al mercato coperto dell’Exmè tutti in maschera con musica, esposizione, vendita e laboratorio dei dolci del carnevale con la cuoca contadina Graziella Fele dell’agriturismo Camisadu e il Mastro fornaio Antonio Serra del laboratorio artigianale L’elisir Dolce e Salato. Inoltre in collaborazione con il bar Nobel 26 ci sarà l’aperitivo di carnevale.

Anche nel sud Sardegna il carnevale nei mercati è cominciato da giovedì a Cagliari in piazza dei Centomila e a Quartu Sant’Elena in via della Musica e si prosegue domani a Monserrato in via del Redentore con maschere, dolci e in regalo le tradizionali ricette locali dei dolci carnevaleschi con il coinvolgimento delle scuole.

Martedì è ancora festa. A Oristano l’appuntamento è nel mercato coperto di via degli Artigiani con frittura e degustazione di zeppole e di formaggi arrosto in collaborazione con l’agrichef Diego Mura dell’agriturismo Sa Tanchitta e Niocola Mette de su Sessadolzu.

Sempre martedì Nuoro bissa questa volta in piazza Vittorio Emanuele con la cuoca contadina Maria Paola Masala dell’agriturismo Istentales che preparerà zeppole e dolci. Ci sarà anche l’animazione della ludoteca “Dietro mamma non siamo” e la scuola di zumba e lo spettacolo di Silvia Fronteddu.

http://www.sardegna.coldiretti.it

Il Team Sardegna Majorettes protagonista del Carnevale in Sardegna

 

Team Sardegna Majorettes

 

Il Team Sardegna Majorettes protagonista del Carnevale in Sardegna

 

Torna il Team Sardegna Majorettes N.B.T.A. Le Latin Majorettes e le Majorettes di Berchidda uniscono le proprie forze e formano un gruppo unico il Team Sardegna Majorettes. Non si tratta solo di una nuova operazione di promozione dell’attività folkloristica delle majorettes, ma di un vero e proprio progetto regionale utile per la promozione e la valorizzazione delle atlete più talentuose così come accadde nel 2016, quando il Team Sardegna Majorettes partecipò al Campionato Italiano.

Oggi le due associazioni sportive guidate rispettivamente da Silvana Cossu e da Antonella Nieddu, hanno ricomposto il Team Sardegna Majorettes . Il Team attualmente è composto da atlete che in parte hanno maturato esperienza nelle rispettive squadre ma comprende anche delle giovanissime new entry . In totale il Team Sardegna Majorettes è composto da sedici majorettes.

La prima esibizione ufficiale del Team Sardegna Majorettes si è potuta apprezzare lo scorso Natale a Tempio Pausania. Ora le due coach stanno lavorando agli eventi carnevaleschi. Confermate le presenze a Tempio Pausania per il Carnevale Tempiese 2020 il 23 e 25 Febbraio , ad Alghero per il Carnevale dei bambini “Ragazzi in Scena” il 29 Febbraio e a Nuoro per la sfilata dei Carri allegorici del 1 marzo p.v.

Per il Tour Carnevalesco le atlete stanno preparando coreografie con pom pom su ritmi originali scelti per coinvolgere sia il pubblico sia le più piccole all’interno di un contesto particolarmente allegro e coinvolgente.

 

Il Team Sardegna Majorettes N.B.T.A

Il team Sardegna Majorettes è composto da : Gloria Azara, Alessia Carboni, Maria Framesca Serra, Martina Corongiu, Nicol Sanna, Denise Masala, Valeria Crasta, Alessia Raspitzu, Alice Gaias, Elena Casu, Giada Pianezzi, Joana e Mikaela Canu, Zaira Pinna, Marianna e Alessia Caput

 

Le Latin Majorettes

Le Latin Majorettes di Tempio Pausania hanno iniziato la propria attività nel 2012 per armonizzare la disciplina sportiva del baton twirling con base latino americano. Molte le esperienze vissute e condivise dalle giovani majorettes: dalla partecipazione alla trasmissione televisiva “Di che danza 6” in onda su Videolina, alla tappa finale I.S.D.E. Mondiale Enduro 2013 durante la quale le Majorettes si sono esibite sulle note di Dimonios con la Brigata Sassari, alla finale regionale di Miss Italia.

La nascita del Team Sardegna nel 2016 ha permesso di intraprendere un percorso agonistico con la Federazione N.B.T.A. conclusosi con un 4° posto al campionato Italiano.

Le Latin Majorettes hanno partecipato al Campionato Regionale del 2017, ottenendo i primi tre posti nella categoria “ Solo “ , “Duo “ e “Traditional “ e 2° posto nella categoria “ Team Exibition “ .

Silvana Cossu, puntando sull’originalità ha proposto dei progetti utili per valorizzare e promuovere le atlete e in particolare quelli per la partecipazione alle sfilate di Carnevale,

Nel 2017 la collaborazione con le atlete Twirling di Olbia, nell'anno 2018 con i ballerini professionisti della Scuola Cubana, e nell'anno 2019 con il gemellaggio della squadra nazionale Jade Dragon Cheerleaders di Bolzano . La A.S.D. nel 2016, in occasione del Carnevale Tempiese , ha organizzato un Raduno Regionale con nove associazioni sarde che ha visto in prima linea la presenza della Campionessa Europea Elisa Gregori; nel 2017 le Latin Majorettes hanno inaugurato il PalaSport tempiese con la gara interregionale Majorettes N.B.T.A. con la presenza di centoventi atlete sarde. Nel 2019 l’associazione si è impegnata nell’organizzazione della gara finale del Campionato Regionale N.B.T.A. per la qualifica al Nazionale. Le Latin nella gara finale regionale sono salite sul gradino più alto del podio nella categoria pom pom. Sul fronte dei riconoscimenti popolari il 2019 è stato l’anno di Assandira, il film diretto da Salvatore Mereu, in distribuzione nel 2020. La Latin Majorettes sono state protagoniste della scena finale del film registrata a Bonorva.

 

Majorettes Berchidda

La A.S.D. Majorettes di Berchidda è stata fondata il 23 marzo 2009, dalla coach Antonella Nieddu, a distanza di 10 anni dal gruppo storico di Berchidda.

La ASD è affiliata dal 2009 alla Federazione N.B.T.A. che ha permesso negli anni l'organizzazione di diversi stage per l'intensificazione delle attività sportiva delle atlete e per la partecipazione al campionato regionale e nazionale con il conseguimento di ottimi risultati.

La nascita del Team Sardegna nel 2016 ha permesso di intraprendere un percorso agonistico con la Federazione N.B.T.A. conclusosi con un 4° posto al campionato Italiano.

La ASD, nel 2017 inoltre ha conseguito un 1° e un 2° posto nelle categoria “Traditional”

team Exibition “ e “ Parade Corp” nel campionato regionale sardo e un titolo nazionale nella categoria Team Dance e un 2° posto nel traditional.

La ASD, inoltre, per quattro anni consecutivi ha organizzato a Berchidda il Raduno Regionale Majorettes con la partecipazione di tutti i gruppi della Sardegna. Le Giovanissime Majorettes di Berchidda, sono amate e riconosciute per la partecipazione a eventi folkloristici in tutta l’isola .

Il Team Sardegna Majorettes N.B.T.A. è partner di Radio Internazionale Costa Smeralda

Cantine aperte per il Carnevale a Bosa 2020

 

carnevale bosa 2020 cantine

IL SABATO DELLE CANTINE PER IL CARNEVALE DI BOSA

SABATO 22 E DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020

SABATO 22 - Vi aspettiamo, rigorosamente MASCHERATI, dalle 18:00 per le vie del nostro bellissimo borgo!

Cantine aperte con degustazione di piatti tipici, Malvasia e ottimo vino locale per riscoprire vecchi sapori e antiche tradizioni.... tante maschere, musica e divertimento!

DOMENICA 23 - Dopo la manifestazione SuPer Carnevale sulle rive del fiume Temo, Cantine aperte con degustazione di piatti tipici, Malvasia e vino locale!

MANGIA BEVI E DIVERTITI CON I COUPON. INFO +39 3760091746

Evento a cura della Pro Loco Melkiorre Melis Bosa

https://www.facebook.com/events/1258317531029427/

Go to top