Menu
Sei qui: SardegnaArticoliCronaca e AttualitàOrientale Sarda SS125, consegnati i lavori dopo la frana di Dorgali

Orientale Sarda SS125, consegnati i lavori dopo la frana di Dorgali

foto-orientale-sarda-chiusa

Sono stati consegnati ieri i lavori per il ripristino della strada statale 125 "Orientale Sarda" all'altezza del km 194,200, in territorio di Dorgali, a seguito dell'imponente frana - 20 metri di larghezza e 30 di altezza - che lo scorso 15 ottobre ha causato il cedimento del muro di sostegno della corsia di marcia (lato valle) e il danneggiamento di oltre 30 metri di carreggiata. L'Orientale Sarda risulta da allora tagliata in due fra Dorgali e Tortolì eper raggiungere la Baronia dall'Ogliastra e viceversa bisogna adesso passare per Nuoro

Gli interventi previsti, affidati all’impresa “ALPI SRL” di Trieste per un valore di oltre 800 mila euro, si articoleranno in due fasi:

  • la prima fase consisterà nella messa in sicurezza del costone roccioso;
  • la seconda prevede il ripristino del corpo stradale. Quest’ultima fase, a sua volta, consisterà in ulteriori due passaggi:
    • prima l’apertura della strada a senso unico alternato;
    • infine l' apertura al traffico dell’intera carreggiata.

Non sono state diffuse tempistiche, vi terremo aggiornati.

Go to top