Menu
Sei qui: SardegnaArticoliAmbiente e naturaArea Parco Cani a Sinnai, dove si trova e regolamento.

Area Parco Cani a Sinnai, dove si trova e regolamento.

 

area parco cani sinnai ingresso

Area Sgambamento Cani del Comune di Sinnai

Via Marconi (angolo Via Piroddi)

Oneri e obblighi dei fruitori dell’area

  1. Per motivi di sicurezza, l’accesso all’area di sgambatura è riservato esclusivamente ai proprietari/conduttori e ai loro cani;
  2. Ogni conduttore è responsabile del proprio cane. Per evitare eventuali conflitti non gestibili in sicurezza, ciascun accompagnatore dovrà valutare l’opportunità di accedere e permanere con il proprio cane in base al comportamento dei cani già presenti;
  3. Nel caso di cani con problemi comportamentali, devono essere adottati, museruola e/o guinzaglio che devono essere obbligatoriamente a disposizione;
  4. I proprietari/conduttori di cane potranno permanere nell’area per un periodo massimo di 30 minuti nel caso in cui altri cani, con manifesta incompatibilità con i cani già presenti, stiano aspettando di accedere;
  5. Se l’area è occupata per un periodo superiore ai 30 minuti, e si evidenziano o si ipotizzano difficoltà di convivenza fra cani presenti e quelli da introdurre, su richiesta anche di un singolo conduttore, i conduttori già presenti dovranno uscire dall’area per consentire un altrettanto periodo di sgambatura in solitaria del cane del conduttore richiedente;
  6. Se nell'area occupata da diversi utenti consenzienti, si evidenziano difficoltà di convivenza fra cani presenti e quelli introdotti successivamente, i proprietari dei cani più aggressivi sono tenuti ad abbandonare l'area con il cane in propria custodia;
  7. I proprietari/conduttori possono lasciare liberi i propri cani nella zona 3 di sgambatura, con obbligo di costante monitoraggio, e previo consenso dei conduttori già presenti; in assenza del consenso si dovrà seguire la regola dei 30 minuti massimi di permanenza;
  8. Il proprietario/conduttore del cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde sia civilmente che penalmente dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall’animale stesso;
  9. I minori di 16 anni, possono entrare nell’area esclusivamente se accompagnati da genitori;
  10. L’accesso a l’area di sgambatura deve essere valutato da parte di proprietari/conduttori in relazione al sesso, alle dimensioni e alle caratteristiche fondamentali dei cani al fine di non inficiare la funzione dell’area di sgambatura stessa;
  11. Il proprietario/conduttore di un cane femmina in periodo riproduttivo (calore), non può accedere all’interno dell’area di sgambatura comunale; lo stesso principio vale per i cani maschi particolarmente eccitabili che molestino ripetutamente altri cani, qualora le effusioni non si limitino ai primi approcci iniziali, in questo caso i proprietari dei cani maschi sono tenuti ad abbandonare l’area o a tenerli costantemente al guinzaglio, vigilati e custoditi;
  12. Ai proprietari/conduttore dei cani è fatto obbligo di avere al seguito un documento attestante l’iscrizione dell’animale all’anagrafe canina ed esibirlo a richiesta dell’Autorità competente;
  13. Ai proprietari/conduttore dei cani in possesso del patentino di cui al comma 4, art. 1 dell’Ordinanza Ministeriale 03.03.2009, in quanto conseguenza dell’applicazione del successivo comma 6, è fatto obbligo di esibirlo a richiesta delle Autorità;
  14. Nella zona 2 è vietato l’ingresso dei cani qualora sia occupata da attività di addestramento;
  15. A garanzia dell’igiene e del decoro dell’area di sgambatura è fatto obbligo ai proprietari/conduttori dei cani di essere muniti di attrezzatura idonea alla raccolta delle deiezioni, di raccogliere eventuali deiezioni del proprio cane e provvedere a depositarle negli appositi contenitori presenti nell’area di sgambatura; chiunque viola le disposizioni previste è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 25,00 a € 150,00 (sono esclusi dalle prescrizioni i cani che accompagnano soggetti non vedenti) ;
  16. Ai proprietari/conduttore di cani è fatto obbligo entrando ed uscendo dalle aree di sgambatura, chiudere i cancelletti sia interni che esterni all’area stessa;
  17. Tutti i comportamenti devono essere improntati nel rispetto degli animali e delle persone presenti.

SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO

http://www.comune.sinnai.ca.it

area cani sinnai regole

 

Go to top