Menu
SardegnaArticoliAmbiente e naturaRegione Sardegna: 2,2 milioni di euro contro l'erosione a Calasetta, Sorso e Posada.

Regione Sardegna: 2,2 milioni di euro contro l'erosione a Calasetta, Sorso e Posada.

spiaggia-sottotorre-calasetta

Sono i litorali di Calasetta, Sorso e Posada i destinatari degli ulteriori 2,2 milioni di euro stanziati dalla Regione Sardegna per contrastare i pericoli di frana e di erosione. Si tratta della della strategia di mitigazione del rischio e della messa in sicurezza delle coste dell'isola. Lo scopo infatti è quello di tutelare sia l’ambiente che le persone, pensando alla riqualificazione delle aree ambientali importanti e al contempo alla loro fruizione in un’ottica dei benefici anche economici per le comunità, come dichiarato dall’assessora della Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano.

Le risorse - stanziamenti programmati nell’ambito dell’Azione 5.1.1. del Programma Operativo Regionale Fesr 2014/2020 - interessano nel dettaglio:

  • Sorso, con 1 milione di euro, per fronteggiare la grave criticità nel litorale di Marritza, interessato da elevata frequentazione antropica e ad alto rischio di frana.
  • Calasetta, con 700 mila euro, che sarano utilizzati per arginare le frane nel versante orientale della spiaggia di Sottotorre e i processi erosivi in atto nella stessa spiaggia dovuti al degrado del sistema dunale.
  • Posada, 500mila euro per le spiagge di Iscraios, Su Tiriarzu e San Giovanni, con un intervento di salvaguarda delle zone umide e di tutela del patrimonio naturalistico (miglioramento delle funzioni idrauliche e di regolazione delle piene).
Go to top