Menu
Sei qui: SardegnaArticoliAmbiente e naturaLaguna Santa Gilla: 250 mila euro per la sua bonifica!

Laguna Santa Gilla: 250 mila euro per la sua bonifica!

laguna santa gilla

Laguna Santa Gilla, ecco 250 mila euro per la pulizia delle sue sponde: E' stato presentato stamane a Cagliari alla presenza dei rappresentanti dei Comuni che vi si affacciano - il sindaco del capoluogo, Massimo Zedda, con l'assessore Paolo Frau, i sindaci di Elmas, Walter Piscedda, di Assemini, Mario Puddu, ed il delegato del sindaco di Capoterra, Marco Zaccheddu - un primo intervento teso al rilancio della Laguna di Santa Gilla, grazie a 250 mila euro che serviranno a ripulire le sponde dello specchio d'acqua.

Previsti undici punti di bonifica - ma grazie a un primo ribasso d'asta verranno scelti ulteriori punti da risanare, divenendo 13 o 14 in totale - e i lavori, già cominciati, termineranno in primavera, il prossimo 9 aprile.

Prevista in futuro anche l'installazione di un sistema di video sorveglianza contro incivili e mefreghisti, con multe pesanti per chi verrà sorpreso a scaricare rifiuti in laguna, che si ricorda essere un reato penale.

mappa riqualificazioe santa gilla

Dopo la pulizia delle sponde ecco la valorizzazione di Santa Gilla, creando un sistema con Molentargius e il mare, così il Sindaco zedda a riguardo:

Con altre risorse punteremo alla valorizzazione delle attività di pesca assieme alle cooperative, come l'ittiturismo. E naturalmente anche al rilancio turistico. Tutto questo in collaborazione con la Forestale, i Comuni e il Parco del Molentargius. Il tutto senza creare nuovi consorzi o simili.

Si tratta di un'importante sistema di 5700 ettari che devono essere riqualificati, saline incluse. Trovate qui il video completo.

photo credit: SalvatoreM - (CC BY-ND 2.0)

Go to top