Menu
SardegnaNaturaFunghi SardegnaFunghi di Sardegna CommestibiliBoleto del cisto - Cardolin' e murdegu (Commestibile)

Boleto del cisto - Cardolin' e murdegu (Commestibile)

cardolinu-murdegu

SPECIE: corsica (Rolland) Alessio

COMMESTIBILITA': Commestibile

SINONIMI: Boletus sardous Sacc. et Belli, Boletus corsicus Rolland. Si deve citare anche "Leccinum corsicum (Rolland) Singer", nome che varia anche per quanto riguarda il genere.

CARNE: Gialla, al taglio vira assumendo un colore rosato che poi sbiadisce portandosi sul grigio livido.

SPORATA: Bruna

HABITAT: Cisteti, con preferenza per il Cistus monspeliensis.

GAMBO: Giallo, lungo da 3 a 6 cm., sovente con leggero ingrossamento nella parte mediana e talvolta radicante. Ruvido.

CAPPELLO: Il colore più frequente è il bruno più o meno scuro. Si trovano anche esemplari giallo camoscio. Cuticola asciutta non separabile dalla sottostante carne. Dimensioni variabili da 3 a 8 cm. La parte fertile è costituita da tubuli gialli. Pori concolori ai tubuli, piccoli, rotondi.

NOTIZIE GENERALI: In Sardegna viene tradizionalmente raccolto a memoria d'uomo e ampiamente utilizzato. Commercializzato anche nei mercati civici, non ha mai creato problemi di riconoscimento anche grazie allo specifico habitat di crescita. In seguito ad aggiornamenti tassonomici, il precedente nome scientifico Boletus sardous è stato sostituito, con argomentazioni non da tutti condivise, sia per quanto concerne il genere che la specie. Alcuni autori sostengono inoltre che si tratti una varietà di Krombholziella lepida che presenta, a parte le dimensioni e l'habitat, caratteristiche microscopiche e morfologiche simili. Molto ampio e interessante, sull'argomento, l'articolo di L.Alessio pubblicato su Micologia Italiana (Agosto 1979 – fasc.2 – Anno VIII – pag. 7)

 

Prima di far uso dei funghi, seppur indicati come "commestibili", Vi consigliamo caldamente di farli controllare da un micologo o altro esperto:

Cagliari - A Cagliari è possibile sottoporre a controllo i funghi presso l'Ispettorato micologico della Az.USL 8 con sede al mercato di San Benedetto.

Carbonia - Ispettorato Micologico ASL 7- Carbonia Presso le sedi di Carbonia (CA) c/o Civico Mercato ed Iglesias (CA) c/o Civico Mercato, è possibile far controllare i funghi da parte dei raccoglitori e commercianti Sardegna

Guspini - Via Matteotti presso la (Casa Murgia) Tutti i Lunedì e Giovedì non Festivi dalle ore 17.00 alle 20.30 L'Associazione Micologica "Monte Linas"

Selargius - Associazione Micologica Bresadola (AMB) sede operativa in Selargius presso la Pro-Loco nella via Bezzecca 46, profilo e pagina  Facebook  (associazione micologica Bresadola ) e-mail: amb.cagliari@gmail.com

Per ulteriori informazioni visita la sezione Funghi di Sardegna del nostro forum.

Altri importanti punti di riferimento sono questi due gruppi su facebook:

SCARICA LA GUIDA IN PDF DEI FUNGHI DELLA SARDEGNA

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top