Menu
SardegnaNaturaFunghi SardegnaFunghi di Sardegna TossiciFungo dell'olivo (Non Commestibile - Tossico)

Fungo dell'olivo (Non Commestibile - Tossico)

omphalotus olearius

SPECIE: olearius (D.C. ex Fr.) Singer

ETIMOLOGIA: lat.: agg. olearius, a ,um = attinente l'olio, per l'habitat preferenziale su olivastro o altre oleacee.

COMMESTIBILITA':Non commestibile. Tossico.

SINONIMI: Pleurotus olearius D.C. ex Fr

CARNE: Consistente, dello stesso colore delle lamelle. Dolce, con forte odore fungino.

SPORATA: Bianca

HABITAT: Su ceppaie o legni in decomposizione, o radici di olivastro, fillirea, leccio. Appare, a volte, come affiorante dal suolo, ma è sufficiente scalzare il terriccio attorno al gambo per accertare la presenza di radici o legni interrati dai quali trae origine il fungo.

GAMBO: Alto fino a 10 cm. Pieno, duro, generalmente situato in posizione decentrata, concolore alle lamelle. Base sovente assottigliata.

CAPPELLO: Ampio fino a 15 cm. Simile al P.ostreatus. Colore arancio-ruggine, cuticola liscia, asciutta. Lamelle giallo aranciato, rugginoso, decorrenti sul gambo, con numerose lamellule (= lamelle che dal margine del cappello non raggiungono il gambo).

NOTIZIE GENERALI: I "fungaioli" più sprovveduti lo hanno scambiato a volte con il "gallinaccio" ovvero il Cantharellus cibarius. Una delle differenze macroscopicamente più evidenti, fra i due funghi, è ovviamente il colore, che nel C.cibarius è giallo tuorlo, inoltre i due funghi appartengono a generi diversi, e sono biologicamente differenti in quanto il P.olearius è lignicolo, mentre il C.cibarius è terricolo. L'esatta individuazione è importante per evitare spiacevoli infortuni alimentari.

Prima di far uso dei funghi, seppur indicati come "commestibili", Vi consigliamo caldamente di farli controllare da un micologo o altro esperto:

Cagliari - A Cagliari è possibile sottoporre a controllo i funghi presso l'Ispettorato micologico della Az.USL 8 con sede al mercato di San Benedetto.

Carbonia - Ispettorato Micologico ASL 7- Carbonia Presso le sedi di Carbonia (CA) c/o Civico Mercato ed Iglesias (CA) c/o Civico Mercato, è possibile far controllare i funghi da parte dei raccoglitori e commercianti Sardegna

Guspini - Via Matteotti presso la (Casa Murgia) Tutti i Lunedì e Giovedì non Festivi dalle ore 17.00 alle 20.30 L'Associazione Micologica "Monte Linas"

Selargius - Associazione Micologica Bresadola (AMB) sede operativa in Selargius presso la Pro-Loco nella via Bezzecca 46, profilo e pagina  Facebook  (associazione micologica Bresadola ) e-mail: amb.cagliari@gmail.com

Per ulteriori informazioni visita la sezione Funghi di Sardegna del nostro forum.

Altri importanti punti di riferimento sono questi due gruppi su facebook:

SCARICA LA GUIDA IN PDF DEI FUNGHI DELLA SARDEGNA

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top