Menu

Rubellus (Commestibile)

xerocomus rubellus

SPECIE: rubellus (Krombholz) Quelet
ETIMOLOGIA: lat. agg. rubellus,a,um = rossiccio, per colore del cappello e di parte del gambo.
COMMESTIBILITA': Commestibile. In molti testi dopo la parola “commestibile” viene aggiunto “da giovane”.

SINONIMI: Boletus rubellus Krombholz – Boletus versicolor Rostkovius
CARNE: Fragile in ogni parte del fungo, un po’ più consistente alla base del gambo. Colore giallo chiaro, rossiccia alla base del gambo. A taglio, vira leggermente in alcune parti all’azzurro. Sapore acidulo.
SPORATA: Bruna
HABITAT: Boschi di leccio. L’esemplare raffigurato è stato trovato nella foresta demaniale “Is cannoneris”, sotto “Punta Sebera”.

GAMBO:
Alto fino a 8 cm. Diametro fino a 1,5 cm. Leggermente rigonfio al centro. Soprattutto negli individui molto giovani, si presenta più chiaro in alto e alla base, al centro ripete invece il colore rossiccio del cappello.
CAPPELLO:
Ampio fino a 8 cm. Resta a lungo convesso. Superficie finemente vellutata, di un uniforme colore rosso vivace, che gli ha valso il nome specifico. Tubuli gialli che con l’età tendono a divenire verde oliva. Pori concolori ai tubuli, piccoli.
NOTIZIE GENERALI:
Il riconoscimento di questo fungo è facilitato dai colori brillanti che lo caratterizzano. Il rosso vivace del cappello è l’aspetto che più di ogni altro colpiscono l’attenzione. Difficilmente viene raccolto dai meno esperti, a causa del mutamento di colore alla frattura e al tatto. Questo fenomeno, comune a molti altri boleti, lascia sempre interdette molte persone che, ad ogni buon conto, preferiscono lasciarlo sul campo.

 

 

Prima di far uso dei funghi, seppur indicati come "commestibili", Vi consigliamo caldamente di farli controllare da un micologo o altro esperto:

Cagliari - A Cagliari è possibile sottoporre a controllo i funghi presso l'Ispettorato micologico della Az.USL 8 con sede al mercato di San Benedetto.

Carbonia - Ispettorato Micologico ASL 7- Carbonia Presso le sedi di Carbonia (CA) c/o Civico Mercato ed Iglesias (CA) c/o Civico Mercato, è possibile far controllare i funghi da parte dei raccoglitori e commercianti Sardegna

Guspini - Via Matteotti presso la (Casa Murgia) Tutti i Lunedì e Giovedì non Festivi dalle ore 17.00 alle 20.30 L'Associazione Micologica "Monte Linas"

Selargius - Associazione Micologica Bresadola (AMB) sede operativa in Selargius presso la Pro-Loco nella via Bezzecca 46, profilo e pagina  Facebook  (associazione micologica Bresadola ) e-mail: amb.cagliari@gmail.com

Per ulteriori informazioni visita la sezione Funghi di Sardegna del nostro forum.

Altri importanti punti di riferimento sono questi due gruppi su facebook:

SCARICA LA GUIDA IN PDF DEI FUNGHI DELLA SARDEGNA

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top