Menu

Viburno

viburno
VIBURNO
Viburnum tinus L.

NOME ITALIANO: Lentaggine
NOME SARDO: Meleana, Meliana, Sambucu areste, Siserbia, Malajana.

PORTAMENTO: Pianta arbustiva, raramente alberello alta 3-5 mt. poco ramificata.
CORTECCIA: Rami giovani rossiccio-vellutati, adulti grigi.
GEMME:
FOGLIE: Persistenti, opposte e coriacee, di forma ovale e dal margine intero, pagina superiore verde scura, inferiore verde chiaro con peli.
FIORI: Raccolti in corimbi nell'apice dei ramoscelli, corolla bianca o rosata, fioritura da dicembre ad aprile.
FRUTTI: Bacche nero-bluastre a maturità (giugno ad ottobre).
VARIE:
Specie mediterranea, vegeta sia in zone costiere che nelle pendici montuose in zone riparate e fresche. Forma il sottobosco delle leccete ed è una componente della macchia a corbezzolo ed erica. E' utilizzata come pianta ornamentale per siepi e giardini.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top