Menu

Smilace

stracciabraghe
SMILACE
Smilax aspera L.

NOME ITALIANO: Stracciabraghe - Salsapariglia
NOME SARDO: Arru' crabiu, Raza, Teti, Tetu, Tittione, Titioni, Tintioni.

PORTAMENTO: Lianosa sempreverde, rampicante spinoso dai fusti cilindrici. Ha rami sottili di colore verde o rossiccio con internodi alterni e ricchi di aculei.
CORTECCIA:
GEMME:
FOGLIE: A forma di cuore o lanceolate e coriacee, dal margine intero, dentellato e/o spinoso.
FIORI: Infiorescenze unisessuali terminali sulla stessa pianta poste all'ascella delle foglie ,di colore bianco-giallo , fioriscono in autunno.
FRUTTI: Bacche raccolte in grappoli, di forma sferica che a maturità assumono un colore rosso vivo. Ogni frutto porta un seme che matura l'anno successivo.
VARIE:
Specie eliofila, vive in Sardegna dal livello del mare fin oltre i 1000 mt.; s'associa sia alla bassa che all'alta macchia andando spesso a costituire formazioni fitte ed impenetrabili.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top