Menu
SardegnaNaturaFloraSalice cenegognolo

Salice cenegognolo

salicecenegognolo
SALICE CENEGOGNOLO
Salix atrocinerea Brot.

NOME ITALIANO: Salice cenegognolo
NOME SARDO: Atoa, Azoa, Srapa, Thoa, Thoba, Thrapa, Zarpa, Zoa.

PORTAMENTO: Arbusto o piccolo albero alto da 3 a 6 metri, con chioma poco ramificata.
CORTECCIA: Grigio scura, screpolata e rugosa nel tronco.
GEMME: Ovoidali, di colore rossiccio e pelose.
FOGLIE: Caduche, di forma lanceolata, con pagina inferiore coperta da piccoli peli rossicci.
FIORI: Unisessuali su piante diverse (dioiche), riuniti in amenti che si sviluppano prima delle foglie. Fiorisce da febbraio a marzo.
FRUTTI: Capsule fornite di fitta peluria.
VARIE:
Specie eliofila, cresce lungo i corsi d'acqua tanto nelle zone litoranee che in quelle montane.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top