Menu

Palma nana

palmanana
PALMA NANA
Chamaerops humilis L.

NOME ITALIANO: Palma di San Pietro
NOME SARDO: Margagliò, Pramma agreste, Prammittu, Pramma 'e scovas.

PORTAMENTO: Arbusto con fusto assente o molto corto, alto fino a 2-3 metri, il fusto è ricoperto dai resti delle guaine fogliari.
CORTECCIA:
GEMME:
FOGLIE: Sempreverdi ed a ventaglio, composte da 10-20 segmenti lunghi ed appuntiti.
FIORI: Infiorescenze unisessuali su piante diverse (pianta dioica),a forma di pannocchia e di colore giallo.
FRUTTI: Drupe ovoidali di colore giallo o marrone dorato. Fruttifica a giugno, la maturazione viene raggiunta in ottobre.
VARIE:
Specie xerofila tipica del mediterraneo occidentale, in Sardegna è diffusa in prevalenza nelle coste occidentali. Vegeta bene su tutti i terreni e su coste rocciose, sabbiose e sassose.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top