Menu

Lentisco

lentisco
LENTISCO
Pistacia lentiscus L.

NOME ITALIANO: Lentisco
NOME SARDO: Chessa, 'Essa, Moddizza, Moddizzi, Oll'e stincu.

PORTAMENTO: Arbusto talvolta alberello, molto nodoso e folto, alto fino a 4-5 metri.
CORTECCIA: Di colore cenerino o rossiccia, prima liscia poi squamosa.
GEMME:
FOGLIE: Persistenti, composte alterne e paripennate, con 3-5 paia di foglioline sessili (prive di picciolo), coriacee e di forma lanceolata con margine intero, odorose di resina.
FIORI: Unisessuali in piante distinte (dioica), infiorescenze raccolte in racemi (grappoli), all'ascella fogliare di colore rossiccio . Fiorisce da marzo ad aprile.
FRUTTI: Drupe ovoidali di colore rosso scuro , quasi nere a maturità (fine inverno), con un solo seme.
VARIE:
Specie tipicamente mediterranea, vegeta dal livello del mare fino ai 600-700 mt. con formazioni arbustive in consociazione con mirto, olivastro, fillirea ecc.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top