Menu
SardegnaNaturaFloraGinestra spinosa

Ginestra spinosa

ginestra spinosa flora Sardegna paradisola
Ginestra Spinosa nella Pineta di Sinnai il 3 aprile 2018

GINESTRA SPINOSA

Calicotome villosa Link.

Specie tipicamente eliofila e xerofila, vegeta dal livello del mare fino alle zone interne con clima caldo-arido (600-800 mt.) formando da sola o con altre specie macchie fitte ed impenetrabili.

NOME SARDO: Iscorravoe, Matrigusa oina, Teria, Tiria.

NOME ITALIANO: Sparzio spinoso, Calicotome

PORTAMENTO: Arbusto talvolta alberello alto fino a 2 metri, molto ramificato, rami rigidi che terminano con un mucrone (punta spinosa).

CORTECCIA: Rami giovani sottili ricoperti da una leggera peluria, gli adulti di colore bruno sono privi di peli.

FOGLIE: Caduche e composte (trifogliate), con foglioline ovali ricoperte di peluria.

FIORI: Di colore giallo, riuniti in piccoli gruppi sui rami giovani, fioriscono da marzo a maggio.

FRUTTI: Legume lineare ricoperto di peli rigidi e biancastri, matura da maggio a giugno.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2018: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top