Menu

Fillirea

fillirea lat
FILLIREA
Phillirea latifolia L.

NOME ITALIANO: Lillastro
NOME SARDO: Aladerru, Alaverru, Aliderru, Arradellu, Arrideli, Arridelu, Littarru.

PORTAMENTO: Arbusto o albero alto fino a circa 10 mt, dal tronco sinuoso e molto ramificato con chioma fitta e di forma ovale o piramidale.
CORTECCIA: Grigia e liscia nei rami giovani, screpolata in quelli adulti.
GEMME:
FOGLIE: Persistenti ed opposte con lamina ovato-lanceolata e dal margine seghettato o talvolta intero, verdi nella pagina superiore e poco più chiare nella inferiore.
FIORI: Raccolti in brevi racemi all'ascella fogliare, corolla bianca o verdastra con 4 petali. Fiorisce in aprile-maggio.
FRUTTI: Drupe globose nero-bluastre che maturano a novembre-dicembre.
VARIE:
Specie termofila ed eliofila, vive prevalentemente in zone litoranee o collinari fino ai 1000 mt. s.l.m. Si trova generalmente in forma arbustiva nella macchia, ma talvolta riesce a formare boschi puri o misti col leccio.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top