Menu
SardegnaNaturaFaunaStenella striata

Stenella striata

Stenella striata
NOME IN SARDO: stenella
FAMIGLIA: Delfinidi
ORDINE: Cetacei
DESCRIZIONE:
E’ attualmente il cetaceo più comune in Mediterraneo. Le sue dimensioni oscillano tra 1,9 e 2,1 metri nei maschi di maggiori dimensioni ed il peso oscilla tra 80 e 120 chili. E’ presente in tutto il Mediterraneo con una preferenza per il bacino occidentale e con l’esclusione della porzione più orientale e dei mari di Marmara e Nero. La specie è essenzialmente pelagica e la popolazione estiva del bacino occidentale è stimata in 117.880 individui, escludendo il Mar Tirreno. Le densità di popolazione più alte sono localizzate nel bacino Corso-Ligure-Provenzale, proprio nell’area del santuario dei Cetacei del Mar Tirreno. Un’epidemia di Morbillivirus, partita al largo delle coste spagnole e arrivata fino alla Grecia, ha colpito la popolazione di stenella striata tra il 1990 e il 1992. Il fenomeno ha causato la morte di parecchie migliaia di individui. La capacità immunitaria della specie è diminuita a causa del diffuso inquinamento delle acque con agenti chimici, ma la minaccia maggiore per la specie deriva ancora dall’utilizzo delle reti derivanti.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top