Menu
SardegnaNaturaFaunaMartora sarda

Martora sarda

Martora sarda
NOME IN SARDO:
basiri, assile, grassimile, schirru, bassili
martora
FAMIGLIA: Mustelidi
ORDINE: Carnivori
DESCRIZIONE:
E' poco più grande della martora europea. Ha il corpo snello la testa triangolare occhi scuri e orecchie piccole. Gli arti sono provvisti di 5 dita, munite di unghie robuste; la coda è grossa e lunga quanto metà della lunghezza dell'animale; le mammelle sono 4. Il colore è marrone scuro e ha una macchia pettorale giallastra. Ha abitudini crepuscolari; vive nelle foreste; è rara a causa del degrado dell'ambiente e del bracconaggio. L'accoppiamento avviene tra giugno e agosto e la gravidanza è circa di 9 mesi.

Autunno in Barbagia 2017

Autunno in Barbagia 2017: un circuito incantato che ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Go to top